RICHIESTA CERTIFICAZIONE APPALTO/SUBAPPALTO IN AMBIENTI CONFINATI

modello  INL della Istanza di richiesta per la certificazione di contratti di appalto/subappalto in ambienti confinati ai sensi artt. 75 e ss. D.Lgs. n. 276/2003 


RICHIESTA CERTIFICAZIONE APPALTO/SUBAPPALTO
IN AMBIENTI CONFINATI
(ai sensi artt. 75 e ss. D.Lgs. n. 276/2003)
Oggetto: istanza di certificazione appalto/subappalto in ambienti confinati ex artt. 75 e segg.
D.Lgs. 276/2003 s.m.i. e art. 2 DPR 14 settembre 2011, n. 177.
Il sottoscritto Appaltante sig. _______________________________________________________
nato a _______________________________________ prov. (____) il _______________________
in qualità di (indicare se titolare, amministratore, socio ecc.) ______________________________
della (indicare se ditta individuale, denominazione della società, ecc.) ______________________
______________________________________ avente CF/Partita Iva _______________________
con sede legale ________________________ prov. (___) Via _______________________ n. ____
e sede di lavoro in _____________________ prov. (___) Via _______________________ n. ____
tel. ______________ PEC __________________________, CCNL applicato __________________
e
Il sottoscritto Appaltatore sig. _______________________________________________________
nato a _______________________________________ prov. (____) il _______________________
in qualità di (indicare se titolare, amministratore, socio ecc.) ______________________________
della (indicare se ditta individuale, denominazione della società, ecc.) ______________________
______________________________________ avente CF/Partita Iva _______________________
con sede legale ________________________ prov. (___) Via _______________________ n. ____
e sede di lavoro in _____________________ prov. (___) Via _______________________ n. ____
tel. ______________ PEC __________________________, CCNL applicato __________________
CHIEDIAMO
a codesta Commissione di certificazione, previo esame ed eventuale modifica e/o integrazione
della documentazione che si allega, o che verrà successivamente depositata su richiesta dell’Organo
collegiale, nonché previa audizione di entrambe le parti istanti, di voler certificare il contratto di
cui sopra ai fini degli effetti:
- civili, amministrativi, previdenziali, fiscali.
Note: Ai sensi dell’art.38 del D.P.R. del 28.12.2000, n.445 la dichiarazione è sottoscritta dal legale rappresentante.
Il modulo deve essere obbligatoriamente compilato in modalità digitale cliccando sugli appositi spazi e successivamente inviato all’indirizzo di
posta elettronica o PEC dell'area competente


DICHIARIAMO
inoltre, ai sensi dell’art. 12 del D.M. 21.7.2004 e consapevoli della responsabilità che assumiamo
anche ai sensi del DPR n. 445/2000, che fra i sottoscrittori della presente istanza:
non vi sono altri procedimenti certificatori pendenti;
non è stato emesso precedente provvedimento di diniego sulla medesima istanza.
oppure, è stato emesso sulla medesima istanza il provvedimento di diniego, che si allega in
copia.
“Dichiaro di essere informato ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003, che i dati personali,
di cui alla presente istanza, sono richiesti obbligatoriamente ai fini del procedimento. Gli stessi
trattati, anche con strumenti informatici, non saranno diffusi, ma potranno essere comunicati soltanto
a soggetti pubblici per l’eventuale seguito di competenza. Gli interessati potranno esercitare
i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 196/2006.
Dichiaro di aver ricevuto la relativa informativa”
_______________________, Li ___________
__________________________________
firma Appaltante
__________________________________
firma Appaltatore

Si allega:
1) N. 3 marche da bollo da € 16,00;
2) N. 3 copie del contratto da certificare, sottoscritto;
3) Qualora sia stato adottato rigetto per il medesimo contratto: provvedimento di rigetto in copia;
4) Fotocopie dei documenti d’identità dei firmatari della istanza di certificazione;
5) Autorizzazione al subappalto rilasciata dal committente ai sensi dell’art. 2, comma 2, DPR n.
177/2011, in quanto la stessa deve essere espressamente concessa dal datore di lavoro committente;
6) Individuazione del rappresentante del datore di lavoro committente con la documentazione comprovante
i requisiti ex art. 3, comma 2 del DPR 177/2011, ossia:
a) in possesso di adeguate competenze in materia di salute e sicurezza sul lavoro,
b) che abbia comunque svolto le attività di informazione, formazione e addestramento e sia a
conoscenza dei rischi presenti nei luoghi in cui si svolgono le attività lavorative,
c) che vigili in funzione di indirizzo e coordinamento delle attività svolte dai lavoratori impiegati
dalla impresa appaltatrice o dai lavoratori autonomi e per limitare il rischio da interferenza di tali
lavorazioni con quelle del personale impiegato dal datore di lavoro committente, con esperienza
almeno triennale relativa a lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, assunto con
contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato ovvero anche con altre tipologie contrattuali
o di appalto, a condizione, in questa seconda ipotesi, che i relativi contratti siano stati
preventivamente certificati ai sensi del Titolo VIII, Capo I, del D. Lgs. 10 settembre 2003, n. 276;
tale esperienza deve essere necessariamente in possesso dei lavoratori che svolgono le funzioni 
di preposto;
d) inoltre deve esser stata effettuata l’attività di addestramento di tutto il personale impiegato per
le attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, ivi compreso il datore di lavoro,
relativamente all’applicazione di procedure di sicurezza coerenti con le previsioni di cui agli
articoli 66 e 121 e dell’allegato IV, punto 3, del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 (art. 2, comma 1, lettere
c) ed f) DPR 177/2011).
7) Piano Operativo di Sicurezza (POS), o in alternativa Documento di Valutazione dei Rischi (DVR),
delle singole imprese impiegate nei lavori;
8) Piano di Sicurezza e di Coordinamento (PSC), o in alternativa Documento Unico di Valutazione
dei Rischi Interferenziali (DUVRI) elaborato dal Coordinatore per la Progettazione ed eventuali
ulteriori aggiornamenti.
9) I documenti di cui ai punti 7) e 8) devono contenere:
a) Descrizione esaustiva delle lavorazioni da effettuare, compreso l’eventuale fase di bonifica,
di ogni singola impresa, lavoratore autonomo o di impresa familiare, coinvolti nei lavori oggetto
della certificazione;
b) Attestati, programmi formativi, loro durata e prova della partecipazione, relativi al personale
che effettua le lavorazioni in ambienti sospetti d’inquinamento o confinati, compreso i dirigenti,
i preposti, i lavoratori autonomi e quelli delle imprese familiari. Tali requisiti dovranno riguardare
anche l’addestramento all’uso dei dispositivi di protezione individuale (DPI), la strumentazione
e le attrezzature di lavoro utilizzate o potenzialmente necessari. L’attività di informazione, di
formazione e di addestramento deve essere svolta secondo quanto previsto dall’art. 2 DPR n.
177/2011.
c) Modalità di gestione delle emergenze (procedure per la prevenzione incendi, dell’evacuazione
dei lavoratori e di primo soccorso);
d) Attestati, programmi formativi, loro durata e prova della partecipazione, relativi al personale
addetto alle emergenze (antincendio, evacuazione e primo soccorso) che assiste quello che
effettua le lavorazioni in ambienti sospetti d’inquinamento o confinati. Tali requisiti dovranno
riguardare anche l’addestramento all’uso delle attrezzature per il soccorso.
e) Protocollo sanitario, certificazione di idoneità sanitaria degli addetti alle lavorazioni in ambienti
sospetti d’inquinamento o confinati e relazione di sopralluogo negli ambienti di lavoro del medico
competente, soprattutto dove vengono svolte le attività oggetto della certificazione o precedenti
similari, da cui risultino i rischi per la salute e ne derivi il protocollo sanitario;
f) Elenco dei DPI, della strumentazione e delle attrezzature di lavoro da utilizzare o potenzialmente
necessarie nelle lavorazioni in ambienti sospetti d’inquinamento o confinati. Tale elenco
dovrà comprendere le norme tecniche di riferimento per cui sono conformi e le soglie di sensibilità
strumentale, ove applicabili.
g) Fac-simile del verbale della riunione che si dovrà svolgere o verbale di quella che si è già svolta
tra il committente e i lavoratori coinvolti nelle lavorazioni in ambienti sospetti d’inquinamento o
confinati.
h) Elenco completo dei lavoratori da utilizzare nell’esecuzione del contratto di appalto presso la
committente specificando per ciascuno di essi: dati anagrafici completi di codice fiscale, tipologia
di assunzione (tipo di contratto, inquadramento contrattuale/qualifica, mansione svolta), tipo di
formazione in materia di igiene e sicurezza sul lavoro acquisita da ciascuno di essi (con specifico
riguardo a quella relativa ai lavori da svolgere in ambienti confinati e/o sospetti d’inquinamento),
data di assunzione, CCNL applicato.


SCARICA IL MODULO DA COMPILARSI

Fonte;  Modulistica Inl

documenti gratuiti sicurezza sul lavoro

MESSAGGIO INFORMATIVO SUL NOSTRO SERVIZIO DI NEWSLETTER PROFESSIONAL:

Gli iscritti alla nostra Newsletter Professional hanno accesso all'area condivisione gratuita dove trovare oltre 7000 file gratuiti  utili sulle tematiche prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro e cantieri temporanei e mobili.

Abbonarsi alla nostra newsletter è conveniente e permette di ricevere via mail notizie, approfondimenti,software freeware,documenti in materia di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro...e non solo.

L'iscrizione alla newsletter darà diritto a ricevere le mail contenenti notizie in materia di prevenzione e sicurezza, ad accedere al download del software freeware condiviso gratuitamente con tutti gli iscritti (Trovi il materiale condiviso gratuitamente, Fogli excel utili per la gestione sicurezza, software freeware, Dwg per layout in Autocad,Schede di sicurezza
..Manuali..Approfondimenti...e altro ancora).

L'iscrizione da' diritto anche a particolari scontistiche su vari servizi offerti.

L'iscrizione alla Newsletter Professional non ha scadenze o rinnovi annuali da sostenersi.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU COME ISCRIVERSI




Servizi online sicurezza sul lavoro

 

Safety Shop



Risorse Inserite sul Sito di Testo Unico Sicurezza dot Com

Ultimi Inserimenti sul sito:
Testo unico sicurezza 81-2008 versione desktop compatibile Windows Mac e Linux
Linea Guida 2019 Per la corretta manutenzione dei sistemi antincendio
verifica periodica su Impianti di messa a terra e impianti di protezione contro le scariche atmosferiche
Sicurezza per le macchine e L'essenziale per la riduzione del rischio
Lista di controllo Vibrazioni sul lavoro
Lista di controllo cantieri edili con bonifica di amianto in word+slide powerpoint seminario
Corsi sulla sicurezza e attestati falsi
installazione videosorveglianza sui luoghi di lavoro
Guida ai servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti
servizi di certificazione e verifica di impianti e apparecchi si richiedono on line attraverso il servizio CIVA inail
Valori degli indici di Sinistrosità Med
Revisione 2019 delle tariffe Inail
EBook Rischio Chimico e cancerogeno
decreto del 12 aprile 2019 del Ministero dell'Interno contiene modifiche al DM 03/08/2015
Linee guida per l’applicazione delle raccolte ISPESL VSR-VSG-M-S
La resistenza al fuoco degli elementi strutturali
rischio EMC lavoratori portatori di pacemaker
Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro: disponibile la nuova versione di APRILE 2019
Funi per apparecchi di sollevamento
normative applicabili e consigli Scaffalature industriali
Interpello n. 3/2019 su formazione e aggiornamento
illuminazione di luoghi di lavoro
responsabilità e obblighi del dirigente scolastico
Calcolatore GVR
GUIDA ADR 2019
MUD 2019
Procedure di sicurezza operazioni con elicottero
Modello editabile word relazione annuale amianto
Etichettatura prodotti disinfettanti
Indicazioni preliminari per la stesura di PEI e PEE
determinazione delle esposizioni sporadiche e di debole intensità (ESEDI) all'amianto
indicazioni-operative-somministrazione-fraudolenta.html
La gestione degli Spazi Confinati nel settore delle costruzioni
Calcolo dell’orario medio Lavoro Notturno
MANUALE DELLA CIRCOLAZIONE DELLE MACCHINE AGRICOLE
Linee guida per la gestione operativa degli stoccaggi negli impianti di gestione dei rifiuti
Database in excel Schede di sicurezza editabili in word sostanze chimiche
Decreto segnaletica stradale 2019
Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro Febbraio 2019
Interpello n. 1/ 2019
Elenco incompatibilità tra agenti chimici diversi
classificazione e l'etichettatura delle sostanze notificate e registrate nonché l'elenco delle classificazioni armonizzate
Chiarimenti Ministero Lavoro su Apprendistato e formazione in distacco
app android Decreto 81/2008
Cambia la direttiva 2004/37/CE
Tabella delle voci armonizzate disponibili nell'allegato VI del CLP
Codici statistici delle unità amministrative territoriali 2019
Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro Gennaio 2019
Linea guida sulla sicurezza degli impianti elettrici
calcolo degli spettro di risposta sismica NTC 2018
REGISTRO DEI CONTROLLI ANTINCENDIO 2019 IN WORD
SCHEDA TECNICA RESPONSABILI SICUREZZA LASER
Verbalizzazione accertamenti e mezzi di impugnazione
Rischio sismico, idrogeologico e vulcanico Comuni Aggiornata la mappa dei rischi naturali
La bonifica delle coperture in cemento amianto
BONIFICA DEI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO IN MATRICE FRIABILE
Linea Guida Apparecchi a pressione Tubazioni
Significato frasi pericolo chimico multilingua
Database excel Valore accellerazione massima al suolo comuni italiani
Blocchi Autocad Gratuiti
Prezzario Opere Edili ed Impiantistiche regione Liguria Anno 2019
Prezzario 2019 Regione Sicilia editabile in word
Prezzario 2019 dei Lavori pubblici della Toscana
Prezzario regionale Lombardia edizione 2019
aumentati gli importi delle sanzioni per violazioni in materia di lavoro
Istruzioni per la valutazione della robustezza delle costruzioni
NUOVO DM ANTINCENDIO BOZZA AGGIORNATA A GENNAIO 2019
Scheda per l'analisi di un infortunio in Pdf Editabile, word ed Excel
Sicurezza Dispositivi di attacco rapido per escavatori
Programma didattico per lavoratori temporanei
la prevenzione delle cadute da coperture di edifici Regione Marche 2018
Tabelle Rimborsi chilometrici ACI 2019 Excel
Maternità flessibile dopo la gravidanza
Quiz delle Verifiche di idoneità del Responsabile Tecnico dicembre 2018
Schede sicurezza in word gratuite valutazione dei rischi edili
Raccolta modelli in excel e word Regolamento Generale sulla ProtezioneDei Dati
Movarisch vers. pro 2019 Excel

kit Didattico Rianimazione Cardio Polmonare
Prevenzione incendi alberghi: prorogata la SCIA se l’attività è sospesa o è al di sotto di 25 posti letto
Gli adempimenti sulla sicurezza per gli enti del terzo settore
sicurezza delle caldaie a vapore
Circolare MATTM Prot. 4064 del 15 Marzo 2018
Delibera del Consiglio SNPA. Seduta del 03.10.18 Doc.n. 41/18
UNI/PdR 51:2018 Responsabilità sociale nelle Micro e Piccole Imprese
Dossier sicurezza scuola Inail 2018
Analisi permeazione degli indumenti di protezione chimica
Applicazione MultiVapor ™ Versione 2.2.5
Norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro delle strutture destinate per finalità istituzionali a compiti in materia di ordine e sicurezza pubblica
Linee guida europee sul rumore
VAI ALL'ELENCO DELLE NEWS INSERITE IN ORDINE CRONOLOGICO
Risorse e servizi online offerti su Testo Unico Sicurezza dot com:

Tutte le news pubblicate dal 2010 ad oggi
Modelli in word di Documento Valutazione dei Rischi
Modelli in word di Documenti specifici per l'edilizia
Excel a supporto della sicurezza
Modello di Piano Emergenza ed evacuazione in word
Modelli di Duvri in word
Materiale didattico per la formazione
Tutto Excel, calcolo dei rischi specifici
Newsletter Professional
Testo unico sicurezza Aggiornato