Modelli organizzativi e di gestione della sicurezza sul lavoro

QUALE SALUTE E SICUREZZA PER I LAVORATORI NELLE IMPRESE?
METODOLOGIE DIDATTICHE ATTIVE TESTIMONIANZE E STUDI DI CASO

Come noto, nella recente riforma introdotta con il d.lgs. n. 81/2008, il legislatore ha affidato ai “Modelli di organizzazione e di gestione” – definiti all’art. 2, c. 1, lett. dd) e disciplinati dall’art. 30 –, l’importante compito di concorrere alla realizzazione di una politica aziendale per la salute e sicurezza che, per un verso, contribuisca ad assicurare il pieno rispetto di tutti gli obblighi di sicurezza nei luoghi di lavoro, incluso l’obbligo di vigilanza del datore di lavoro, in caso di delega di funzioni (ex art. 16, c. 3) e che, per altro verso, consenta, laddove il modello organizzativo sia adottato ed efficacemente attuato, di prevenire i reati di omicidio colposo e di lesioni colpose gravi o gravissime, commessi con violazione delle norme antinfortunistiche (di cui agli artt. 589 e 590, c. 3, c.p.), avvalendosi, qualora i suddetti reati presupposto si verifichino e ricorrano tutte le condizioni previste dagli artt. 5, 6 e 7 del d.lgs. n. 231/2001, dell’efficacia esimente della responsabilità amministrativa della persona giuridica, altrimenti sanzionata dall’art. 25-septies del d.lgs. n. 231/2001.

La presente sezione dedicata ai Modelli organizzativi nasce dalla volontà di dare un contributo all’interno del dibattito che si è sviluppato all’indomani della estensione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche anche in caso di omicidio colposo e lesioni colpose gravi o gravissime, di cui al citato art. 25-septies del d.lgs. n. 231/2001, operata dall’art. 9, c. 1, della l. n. 123/2007, poi sostituito dall’art. 300 del d.lgs. n. 81/2008.

A tal fine si è inteso articolare la sezione in 5 aree: Fonti, Giurisprudenza, Rassegne, Note e commenti e Guide alla lettura, Materiali e documenti; selezionando, all’interno di ciascuna area, i materiali ritenuti più significativi, nonché fornendo ai lettori utili strumenti di ricognizione ed approfondimento.


Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

download


ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Twitter

I tweet integrati e i servizi di condivisione di Twitter sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando e utilizzando questi, si accetta l'informativa sulla privacy di Twitter: https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies

Google Ad

Il nostro sito Web utilizza Google Ads per visualizzare contenuti pubblicitari. Accettandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/technologies/ads?hl=it