MANUALE E DECALOGO COMPORTAMENTALE PER RIPARTIRE IN SICUREZZA NELLE AZIENDE.

Fase 2, ecco il piano del Veneto per riaprire le attività produttive

SLIDE

CORONAVIRUS. IN VENETO UN PROGETTO E UN MANUALE PER RIPARTIRE IN SICUREZZA NELLE AZIENDE. ARRIVANO IL COVID MANAGER, UN DECALOGO COMPORTAMENTALE.

Il Progetto, particolarmente dettagliato, ha tre obiettivi principali: supportare le aziende nella fase della riapertura delle attività produttive, definire una serie di linee guida di prevenzione per garantire la salute pubblica attraverso il “manuale della riapertura”, acquisire evidenze scientifiche realizzando un Progetto Pilota su una  ventina di aziende del territorio (per un numero complessivo di 3 mila lavoratori coinvolti e con il coinvolgimento dei medici del lavoro) per raccogliere precise indicazioni epidemiologiche, organizzative e di processo per aggiornare passo dopo passo il “manuale”.


Il Manuale rappresenta una evoluzione delle indicazioni internazionali e nazionali e le traduce in una semplice linea d’azione per aiutare le aziende a garantire la riapertura in sicurezza. 

Per farlo si attiveranno tre fasi: l’individuazione in ogni azienda di un Covid-Manager come figura di riferimento dell’intero processo; la definizione di un Piano aziendale dei “rischi Covid”; la definizione e applicazione rigorosa di dieci indicazioni operative da attuare in azienda. Eccole:
● Igienizzazione e sanificazione degli ambienti di lavoro
● Informazione e formazione di tutto il personale
● Incentivazione di smart working e limitazione delle occasioni di contatto
● Rilevazione della temperatura corporea di lavoratori, fornitori, visitatori
● Obbligo di utilizzo di guanti e dispositivi di protezione delle vie respiratorie
● Mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro (criterio di distanza “droplet”) sia nelle postazioni di lavoro che negli ambienti comuni
● Rigorosa igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie
● Uso razionale dei test diagnostici.
● Tutela dei lavoratori più vulnerabili
● Gestione degli eventuali casi di positività

La Regione, inoltre, attiverà direttamente alcuni significative azioni di supporto delle aziende, tra le quali:

● Un supporto di informazione e formazione, e tutorial per i datori di lavoro, per i Covid-Manager e per il lavoratori
● Un sistema di verifica accessibile alle singole imprese che mette a disposizione i “livelli di rischio” dei lavoratori, ottenuti dal sistema di biosorveglianza regionale come, ad esempio, lavoratori non reintegrabili per positività o isolamento o lavoratori reintegrabili con associato il profilo di rischio
● Predisposizione di un eventuale sistema di comunicazione diretta, tramite APP, per i lavoratori con finalità informative, di autodiagnosi, e con altre funzionalità che potranno essere attivate sulla base dell’evoluzione dello scenario.

SCARICA LE SLIDE IN PDF

SCARICA LE SLIDE IN POWERPOINT

Fonte: Regione Veneto

Disclaimer:Visto il continuo evolversi della normativa e della conoscenza tecnico scientifica le informazioni contenute in questa pagina potrebbero essere state superate da nuove disposizioni normative e conoscenze medico scientifiche in conseguenza dell’evoluzione della situazione epidemiologica dell’epidemia

Valutazione del Rischio Covid-19

VAI ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO COVID-19 DA ALLEGARE AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI AZIENDALE