Le Linee Guida sui cancerogeni professionali

Linee guida di prevenzione oncologica - Cancerogeni occupazionali: prevenzione ed emersione dei tumori professionali - 2016

le linee guida sui cancerogeni occupazionali dopo anche il processo di revisione fatto da Zadig è stata inserita all’interno del Sistema nazionale per le linee guida (SNLG) dell’ Istituto superiore di sanità (ISS) Centro nazionale epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (CNESPS) 


Aggiornata rispetto al 2010 questa edizione contiene : lo stato delle conoscenze, la normativa. l’importanza del miglioramento della identificazione dei tumori professionali per favorire finalmente una loro sostanziale emersione, le linee di intervento specifiche su alcuni filoni importanti: esposizione ad amianto, radiazioni ultraviolette, ionizzanti, silice e fumo passivo. 

REGIONE TOSCANA

Indice
Presentazione
Guida ai livelli di prova e forza delle raccomandazioni
Introduzione
Gli agenti cancerogeni in ambiente di lavoro: stato delle conoscenze

Stima dei tumori dovuti all’occupazione
Gli esposti a cancerogeni occupazionali e i livelli di esposizione in Italia
I livelli di esposizioni professionali a cancerogeni, pregressi e attuali, in Toscana
Considerazioni conclusive

La normativa: i nuovi regolamenti europei sulle sostanze chimiche e la legislazione italiana

Quadro normativo sui prodotti fitosanitari

L’emersione dei tumori da lavoro

L’utilizzo delle competenze delle strutture di secondo livello di medicina del lavoro per la diagnosi eziologica delle malattie professionali
Migliorare gli aspetti epidemiologici attraverso la conoscenza dell’esposizione a fattori di rischio cancerogeni in regione Toscana
Il controllo medico dei lavoratori a rischio di tumori professionali; rapporto con i medici competenti
La responsabilità e sostenibilità sociale e ambientale delle imprese
Le neoplasie professionali perse e la loro ricerca attiva
Quali sono i tumori professionali persi?
Fattori di rischio occupazionali specifici per ciascun tipo di tumore e attività lavorative potenzialmente a rischio

Migliorare l’identificazione dei tumori professionali

Il COR mesoteliomi toscano
Il registro dei tumori nasali e dei seni paranasali (TUNS) in regione Toscana
Il registro toscano dei tumori bassa frazione eziologica (OCCAM)
Il Centro regionale per gli infortuni e le malattie professionali (CeRIMP)
Ricerca attiva delle malattie lavoro-correlate
I centri di secondo livello per la formazione e l’identificazione dei tumori professionali

Linee d’intervento in merito a una possibile esposizione ad amianto, attuale o pregressa

Il controllo e la prevenzione delle esposizioni attuali
La sorveglianza epidemiologica delle patologie amianto correlate
La sorveglianza sanitaria degli esposti ad amianto
La sorveglianza sanitaria degli ex-esposti ad amianto
La comunicazione del rischio amianto
Il Report di Helsinki del 2014

Linee d’intervento in merito alle esposizioni a radiazioni ultraviolette

L’esposizione a radiazione ultravioletta
La normativa per la tutela dei lavoratori esposti a radiazioni UV artificiali
La normativa per la tutela dei lavoratori esposti a radiazione UV solare
La sorveglianza sanitaria degli esposti professionali a radiazione UV artificiale
La sorveglianza sanitaria degli esposti professionali a radiazione UV solare
Interventi di promozione della salute

Linee d’intervento in merito alle esposizioni a radiazioni ionizzanti

La sorveglianza fisica
La sorveglianza medica
La vigilanza

Linee d’intervento in merito alle esposizioni a silice libera cristallina

Il fumo passivo in ambiente di lavoro


La copertina (formato pdf)


Il documento (formato pdf)

Fonte: Regione Toscana


Servizi online sicurezza sul lavoro

 

Safety Shop