Elenco Nuove sostanze soggette ad autorizzazione per il REACH

REACH: aggiornamento elenco in excel delle sostanze soggette ad autorizzazione

REACH

La Commissione Europea ha pubblicato l'aggiornamento dell'Allegato XIV del regolamento REACH contenente la lista delle sostanze soggette ad autorizzazione.

E'  dovere del datore di lavoro effettuare la valutazione del rischio e assicurare che i lavoratori siano protetti nonché fornire informazioni, orientamento e formazione sull’uso sicuro delle sostanze chimiche sul luogo di lavoro, sulla base delle informazioni contenute nelle etichette e nella scheda dei dati di sicurezza. Il datore di lavoro ha inoltre il diritto di richiedere informazioni dal fornitore.

REACH raccoglie continuamente dati sui rischi alla sicurezza e alla salute derivanti dall’uso delle sostanze chimiche. Il dichiarante (il fabbricante o l’importatore), tenuto a trasmettere questi dati all’ECHA, è tenuto altresì a comunicare tali informazioni anche all’utilizzatore a valle, fornendo una scheda di dati di sicurezza completa contenente scenari di esposizione con le condizioni operative e misure di gestione del rischio per l’uso sicuro, volte a facilitare la formazione dei lavoratori e la procedura di valutazione del rischio. Allo stesso tempo, il dichiarante ha il diritto di essere informato dagli utilizzatori a valle circa la rilevanza delle misure di gestione del rischio proposte, in particolare se non sono adeguate.

Ai sensi di REACH le sostanze pericolose possono essere vietate nell’eventualità in cui i rischi ad esse connesse diventino ingestibili. Inoltre si può decidere di limitare l’uso o renderlo soggetto ad una previa autorizzazione.

Elenco delle sostanze incluse nell'allegato XIV del regolamento REACH ("Elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione").

Si ricorda che questo elenco è fornito solo a scopo informativo. Il solo testo dell'allegato XIV pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'UE fa fede e produce effetti giuridici.

Si prega di notare: Per tutte le voci contrassegnate con un asterisco (*) si prega di fare riferimento anche alle note riportate di seguito all'elenco delle autorizzazioni.

SCARICA GRATUITAMENTE LA TABELLA IN EXCEL DELLE SOSTANZE

fonte: echa

Banca dati delle sostanze vietate (in restrizione o autorizzate)

La Banca dati delle sostanze vietate (in restrizione o autorizzate) raggruppa, in modo omogeneo e sintetico, le informazioni di base su divieti, restrizioni e obblighi di autorizzazione stabiliti a livello europeo per le sostanze caratterizzate dalle seguenti indicazioni di pericolo:

sostanze classificate Cancerogene, Mutagene e tossiche per la Riproduzione (CMR),
sostanze Persistenti, Bioaccumulabili e Tossiche (PBT),
sostanze molto Persistenti e molto Bioaccumulabili (vPvB),
inquinanti organici persistenti (POP) e
sostanze lesive per lo strato di ozono
sostanze con proprietà di interferenza endocrina.
Non fanno parte di questa banca dati le sostanze classificate (unicamente) come infiammabili, facilmente infiammabili ed altamente infiammabili.

Le informazioni contenute nella banca dati riguardano le restrizioni, le autorizzazioni e i divieti adottati ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006 (regolamento REACH), del Regolamento (UE) n. 2019/1021 (che sostituisce il Regolamento (CE) 850/ 2004) sugli inquinanti organici persistenti (“POP”) e del Regolamento (CE) n. 1005/2009 sulle sostanze che riducono lo strato dell’ozono.

La banca dati è concepita come strumento per agevolare la consultazione e il reperimento delle informazioni relative a più di 1.400 sostanze soggette a divieti, restrizioni e obblighi di autorizzazione e viene aggiornata in base ai successivi adeguamenti degli allegati ai citati regolamenti.

Le informazioni riportate, estrapolate dalla normativa specifica e/o di riferimento, riguardano in particolare:

nome della sostanza, del gruppo di sostanze o della miscela
numero CAS: numero di registro attribuito dal Chemical Abstract Service (CAS), che assegna un numero identificativo univoco a ogni sostanza chimica descritta in letteratura;
numero Indice: è il codice di identificazione assegnato alla sostanza
numero CE: è il numero identificativo delle sostanze contenute nell’inventario CE
tipo di pericolo: indica la proprietà pericolosa per cui la sostanza è soggetta a limitazione, divieto, restrizione o obbligo di autorizzazione: Cancerogena, Mutagena, tossica per la Riproduzione (CMR), lesiva per lo strato di ozono, inquinante organico persistente (POP), Persistente, Bioaccumulabile e Tossica (PBT), molto Persistente e molto Bioaccumulabile (vPvB), proprietà di interferenza endocrina
specifiche sulla sostanza: indicano o il gruppo di appartenenza (ad es. fibre di amianto) o il potenziale di riduzione dell’ozono (la capacità di quanto può ridurre lo strato dell’ozono stratosferico);
normativa di riferimento: la norma generale che ha determinato la limitazione, il divieto, la restrizione o l’obbligo di autorizzazione della sostanza;
normativa specifica: la norma di attuazione che ha modificato o introdotto per la prima volta una limitazione, un divieto, una restrizione o un obbligo di autorizzazione;
note: sono le note riportate nell’Allegato XVII, Appendici da 1 a 6, del regolamento REACH
scheda pdf di riepilogo delle informazioni relative ad una sostanza.
Nella scheda pdf sono inoltre riportate le Decisioni di autorizzazione (in lingua inglese) delle sostanze elencate nell’Allegato XIV e soggette all’obbligo di autorizzazione, nonchè le relative Sintesi in lingua italiana.

Come consultare la banca dati

Le sostanze contenute nella banca dati sono ordinate alfabeticamente per nome, e la ricerca può essere effettuata utilizzando le caselle in alto “Ricerca testuale”, "Numero CAS", "Numero restrizione/autorizzazione" o "Tipo di pericolo".

I risultati della ricerca o l’insieme dei dati contenuti in banca dati, possono essere esportati in un file formato CSV (tasto in alto a sinistra).

E’ possibile inoltre aprire, salvare e stampare in formato .pdf la scheda completa della sostanza oggetto della ricerca.

Dal menu "Normativa" (tasto in alto a destra) è possibile accedere alla normativa completa, suddivisa in normativa di riferimento e normativa specifica (regolamenti e relativi allegati).


A cura della Divisione IV – “Biosicurezza, fitosanitari, sostanze chimiche e OGM” della Direzione Generale per il Patrimonio Naturalistico
Si ringrazia per la collaborazione e il supporto informatico la Divisione III – “Servizi e materiali informatici” della Direzione Generale degli Affari Generali e del Personale
SCARICA GRATUITAMENTE LA TABELLA IN EXCEL

fonte:minambiente

La banca dati dell’inventario C&L In excel

Questa banca dati contiene informazioni fornite da fabbricanti e importatori sulla classificazione e l'etichettatura delle sostanze notificate e registrate nonché l'elenco delle classificazioni armonizzate. La banca dati viene riorganizzata regolarmente con l'inserimento di nuove notifiche e l'aggiornamento di quelle già presenti. Tuttavia, non è possibile contrassegnare in modo specifico le notifiche che sono state aggiornate perché, quando sono classificate nello stesso modo, le notifiche sono aggregate al fine di essere visualizzate.
Sono contrassegnate di conseguenza anche le classificazioni ricevute per mezzo di una presentazione congiunta nell'ambito della procedura di registrazione REACH. Per maggiori informazioni su queste sostanze consultare la banca dati delle sostanze registrate.
Si prega di notare che alcune informazioni sull'inventario delle classificazioni e delle etichettature (inventario C&L) possono appartenere a terzi.

CONSULTA IL DATABASE ECHA

fonte: echa


Sostanze registrate echa in excel

I dati provengono dai fascicoli di registrazione presentati all'ECHA entro la data indicata come ultimo aggiornamento. La fascia totale di tonnellaggio è compilata a partire da tutti i fascicoli, con due eccezioni; ogni fascia di tonnellaggio per la quale è stata avanzata una richiesta di riservatezza e ogni quantità utilizzata come sostanza intermediaria per produrre una sostanza chimica diversa. La fascia totale di tonnellaggio pubblicata non corrisponde necessariamente alla fascia o alle fasce di tonnellaggio registrate.


L’ECHA gestisce la banca dati sulle sostanze chimiche registrate ai sensi del Regolamento REACH. Attualmente sono presenti le informazioni su circa 23.000 sostanze per le quali sono stati presentati i dossier di registrazione. Tali informazioni riguardano le proprietà chimico-fisiche, gli aspetti tossicologici delle sostanze, la classificazione in base al regolamento CLP, oltre ai consigli di prudenza, la tipologia dei prodotti in cui la sostanza è contenuta, i pericoli connessi e l’uso.

Queste informazioni, raccolte attraverso un sistema semplificato di presentazione dei dati, generano la Infocard, una sorta di “carta di identità delle sostanze” al fine di rendere i dati accessibili anche ad un pubblico di non esperti e di rendere più sicura, per la salute umana e per l’ambiente, la gestione delle sostanze chimiche e, al tempo stesso, rendere i cittadini più consapevoli dei rischi legati all’uso inappropriato di tali sostanze.

Effettuando una ricerca per nome sostanza, numero CAS o numero CE, è possibile generare l’infocard cliccando sul nome della sostanza.
Last updated 13 ottobre 2021. Database contains 23445 unique substances and contains information from 104978 dossiers.


SCARICA LA TABELLA EXCEL

fonte: echa

Verisone Movarisch pro  in Excel

La versione Pro permette, a differenza della versione Gratuita, di eseguire piu' valutazioni di sostanze e miscele nella stessa "routine" di calcolo, oltre alla possibilita' di valutare piu' gruppi omogenei a cui applicare la valutazione.

In pratica potrete fare  la valutazione completa del rischio chimico per la salute di un azienda direttamente e salvare la valutazione per aggiornamenti futuri.

NESSUN ABBONAMENTO ANNUALE: Il foglio excel scaricato potrai utilizzarlo senza alcun costo di abbonamento o canone periodico.

Nella versione Movarisch Pro e' presente:

-Foglio excel compatibile con la versione Office 365 e successive versioni  che permette valutazioni assistite fatte per gruppo omogeneo / mansione con la restituzione del rischio chimico per la salute correlato alla mansione / gruppo omogeneo.

-Foglio excel compatibile con la versione Office 2007 che permette di salvare le valutazioni fatte per gruppo omogeneo / mansione con la restituzione del rischio per la salute correlato alla mansione / gruppo omogeneo.

Anteprime di stampa varie sezioni del foglio di Calcolo



ESEMPIO STAMPA PDF TABELLA SELEZIONE FRASI RISCHIO SOSTANZA / MISCELA
ESEMPIO STAMPA PDF AREA DI CALCOLO RISCHIO CHIMICO
ESEMPIO STAMPA TABELLA DI RIEPILOGO SINGOLA SOSTANZA / MISCELA
ESEMPIO STAMPA VALUTAZIONI EFFETTUATE CON TABELLA RIEPILOGO PER GRUPPO OMOGENEO


-Foglio di calcolo compatibile open Office che consente il calcolo del rischio per la salute della sostanza / miscela analizzata singolarmente.
-Foglio di calcolo compatibile Microsoft Excel versione Light
-Un esempio di calcolo di una sostanza pericolosa
-Slide powerpoint della metodologia applicata

-Video Faq esplicativi 

-Modello di valutazione rischio chimico per la salute editabile in word dove inserire la valutazione fatta con i fogli excel.

Potete richiedere la versione Pro singolarmente, oppure inserita nel "pacchetto" Tutto Excel.

RICHIEDI MOVARISCH VERSIONE PRO

PROMO IN CORSO:

RICHIEDI IL "PACCHETTO" TUTTO EXCEL DOVE TROVI ANCHE MOVARISCH VERSIONE PRO

RICHIEDI IL "PACCHETTO" TUTTO EXCEL+TUTTO SLIDE  DOVE TROVI ANCHE MOVARISCH VERSIONE PRO

RICHIEDI ISCRIZIONE NEWSLETTER+  TUTTO EXCEL+TUTTO SLIDE DOVE TROVI ANCHE MOVARISCH VERSIONE PRO


ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Ad

Il nostro sito Web utilizza Google Ads per visualizzare contenuti pubblicitari. Accettandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/technologies/ads?hl=it