CHECKLIST EXCEL MOLESTIE SESSUALI

Lista di controllo excel Molestie sessuali nei luoghi di lavoro

Per molestia sessuale si intende ogni atto o comportamento indesiderato, anche verbale, a connotazione sessuale arrecante offesa alla dignità e alla libertà della persona che lo subisce, ovvero che sia suscettibile di creare ritorsioni o un clima di intimidazione nei suoi confronti. 

Cosa fate nella vostra impresa per prevenire le molestie sessuali?
Il primo atto di prevenzione è un atteggiamento univoco da parte della direzione. 
La tutela dell’integrità personale dei collaboratori non è una questione soltanto etica, ma anche giuridica 

Le molestie sessuali assumono molte forme. Si manifestano in qualsiasi comportamento di carattere sessuale che, per una delle parti, risulta indesiderato offendendo la persona nella sua dignità. 

La molestia può verificarsi durante il lavoro oppure nel contesto di eventi aziendali.
A molestare possono essere i collaboratori e le collaboratrici, le superiore e i superiori, i dipendenti delle aziende partner o la clientela.
I pericoli principali sono:
■ Violazione dell’integrità psichica e fisica della persona molestata e conseguenze per la sua salute.
■ Pregiudizio per il clima lavorativo e il rendimento. 




Nei luoghi di lavoro le molestie sessuali possono assumere varie forme, p. es.:
• Insinuazioni e commenti equivoci sull’aspetto esteriore di collaboratrici e collaboratori.
• Osservazioni e barzellette sulle caratteristiche sessuali, il comportamento sessuale e l’orientamento sessuale di donne e uomini.
• Presentazione, affissione o esposizione di materiale pornografico nei luoghi di lavoro.
• Le collaboratrici e i collaboratori ricevono inviti indesiderati con un chiaro intento.
• Si verificano contatti fisici indesiderati.
• Le collaboratrici e i collaboratori vengono perseguitati dentro o fuori l’azienda.
• Si verificano tentativi di avvicinamento abbinati alla promessa di vantaggi o alla minaccia di svantaggi.
• Si verificano atti sessuali, coazione sessuale o violenza carnale. 


Per giudicare se il comportamento osservato rappresenti un innocente flirt, l’inizio di una relazione fra colleghe e colleghi di lavoro oppure un
caso di molestie sessuali esiste una regola semplice: determinante non è l’intenzione della persona che molesta, bensì il modo in cui il suo
comportamento è recepito dalla persona interessata, ossia se questa lo avverte come desiderato o indesiderato. 

Questa lista di controllo vi mostra come prevenire e lottare contro le molestie sessuali in seno all’impresa. 

Fonte: Seco

Anche questa checklist e' gratuita per gli iscritti alla nostra newsletter professional.

ACCEDI AI CONTENUTI GRATUITI

ANCHE QUESTA RISORSA E' GRATUITA  PER GLI ISCRITTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PROFESSIONAL. ISCRIVITI ANCHE TU.

Il Foglio in excel è a disposizione gratuitamente, insieme a tantissimi altri presenti, degli iscritti della nostra newsletter professional che hanno accesso all'area condivisione gratuita a loro riservata.

Ricordiamo inoltre che insieme a questo applicativo gratuito per gli iscritti alla nostra Newsletter trovate tantissimo altro materiale utile in materia di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Un motivo in piu' per iscrivervi alla nostra newsletter professional.

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Twitter

I tweet integrati e i servizi di condivisione di Twitter sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando e utilizzando questi, si accetta l'informativa sulla privacy di Twitter: https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies

Google Ad

Il nostro sito Web utilizza Google Ads per visualizzare contenuti pubblicitari. Accettandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/technologies/ads?hl=it