DVR RISCHIO COVID 19 IN WORD ED EXCEL

METODO PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA INFEZIONE DA COVID 19 IN AMBIENTE DI LAVORO E INDIVIDUAZIONE DELLE RELATIVE MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE


Se la tua azienda fosse tra quelle che continuano a svolgere la propria attività, condividiamo un metodo di valutazione del rischio biologico COVID 19, che vi mettiamo GRATUITAMENTE a disposizione.

Nelle attività lavorative attualmente non sospese dai provvedimenti governativi e in cui i livelli di rischio differiscono da quelli della popolazione generale occorre aggiornare il documento di valutazione dei rischi. Il metodo che segue permette una rapida classificazione dei livelli di rischio per gruppo omogeneo o per singolo lavoratore.
Il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2) appartiene alla famiglia di virus Coronaviridae, agenti biologici classificati nel gruppo 2 dell’allegato XLVI del D.Lgs. n. 81/08. Si tratta di un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto con le goccioline del respiro delle persone infette ad esempio tramite:
•       la saliva, tossendo e starnutendo;
•       contatti diretti personali;
•       le mani, attraverso il successivo contatto con bocca, naso o occhi.
Normalmente le malattie respiratorie non si tramettono con gli alimenti, che comunque devono essere manipolati rispettando le buone pratiche igieniche.
Secondo i dati attualmente disponibili, le persone sintomatiche sono la causa più frequente di diffusione del virus. L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera non frequente l’infezione da nuovo coronavirus prima che si sviluppino i sintomi. Il periodo di incubazione varia tra 2 e 12 giorni; allo stato delle conoscenze attuali, 14 giorni rappresentano il limite massimo di precauzione.
La via di trasmissione da temere è soprattutto quella respiratoria. È comunque sempre utile ricordare l’importanza di una corretta igiene delle superfici e delle mani.
 
Nel metodo che segue si propone una procedura guidata per l’individuazione del livello di rischio e l’adozione delle misure di prevenzione e protezione.
L’indagine va condotta sotto la responsabilità del Datore di Lavoro, con l’ausilio del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e del Medico Competente, acquisendo le informazioni necessarie direttamente dai lavoratori interessati o dai loro Dirigenti e/o Preposti e comunque con la consultazione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.
Considerata la rapida evoluzione dell’emergenza COVID-19, occorre periodicamente verificare che i parametri utilizzati siano coerenti alla situazione e alle disposizioni delle autorità competenti.
Il metodo si basa su una classificazione dei livelli di rischio secondo una matrice D x P x K dove D è il danno potenziale derivante dall’infezione da coronavirus, P è la probabilità di accadimento, K è un coefficiente di aggiustamento che tiene conto della presenza di eventuali fattori in grado di ridurre l’entità della probabilità e/o della gravità, modulando il rischio in funzione delle cautele adottate.

INDICE DOCUMENTO WORD GRATUITO
 
1.     PREMESSA.
2.     DEFINIZIONI
3.     CHECK LIST D.LGS 81/08 TITOLO X D.LGS 81/08
SCHEDA I – ATTRIBUZIONE DELLA GRAVITÀ.
SCHEDA II – ATTRIBUZIONE DELLA PROBABILITÀ. 
SCHEDA IV – ATTRIBUZIONE DEL LIVELLO DI RISCHIO..
SCHEDA AZZURRA - VALIDA IN OGNI CASO..
SCHEDA VERDE - RISCHIO TRASCURABILE. 
SCHEDA GIALLA - RISCHIO BASSO..
SCHEDA ARANCIO - RISCHIO MEDIO.. 
SCHEDA ROSSA - RISCHIO ALTO..
ALLEGATI 

COMPRESO FOGLIO EXCEL PER IL CALCOLO

ANTEPRIMA DI STAMPA FOGLIO EXCEL

ACCEDI AI CONTENUTI GRATUITI

ANCHE QUESTA RISORSA E' GRATUITA  PER GLI ISCRITTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PROFESSIONAL. ISCRIVITI ANCHE TU.

https://www.testo-unico-sicurezza.com/materiale-gratuito.html

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Ad

Il nostro sito Web utilizza Google Ads per visualizzare contenuti pubblicitari. Accettandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/technologies/ads?hl=it