Video vademecum per i lavoratori agricoli

Il filmato illustra nel dettaglio le indicazioni contenute nell’opuscolo realizzato dall'inail con l’obiettivo di contrastare la diffusione del contagio Covid-19 anche in questo settore, in cui spesso si tende a eludere le norme sulla sicurezza

Il videotutorial riporta in maniera semplice e schematica le misure di protezione e prevenzione contenute in una guida specifica, disponibile sul portale. In apertura sono riepilogati i fattori di rischio di esposizione al Covid-19, quali i contatti stretti o prolungati con un soggetto infetto o il contatto con superfici contaminate, la presenza e il numero di occupanti all’interno di uno spazio condiviso, il mancato rispetto delle norme anti-contagio, la mobilità dei lavoratori, soprattutto stagionali, su tutto il territorio. 

Vengono fornite poi le principali indicazioni da seguire nell’esecuzione delle attività manuali, in campo e in serra, durante l’utilizzo delle macchine agricole, nella cura degli animali e nelle attività di trasformazione che si possono svolgere, ad esempio, nei caseifici, nelle cantine o nei frantoi. 

Per qualunque ambito è ribadita l’importanza del rispetto delle regole sulle distanze di sicurezza, sull’uso delle mascherine e l’igiene delle mani e sulla sanificazione di postazioni e attrezzature di lavoro, prima e dopo l’uso. 

Ai lavoratori stranieri stagionali che devono raggiungere il nostro Paese è raccomandato di informarsi sulle norme anti-contagio prima di iniziare a lavorare e avvisare sempre il proprio responsabile diretto e il datore di lavoro in caso di sintomi da Coronavirus.

Fonte: Inail


Valutazione del Rischio Covid-19

VAI ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO COVID-19 DA ALLEGARE AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI AZIENDALE