Prezzario regionale 2022 Regione Marche

Prezzario 2022 della Regione Marche in materia di lavori pubblici e di sicurezza e salute nei cantieri temporanei e mobili e inerente prodotti conformi ai criteri ambientali minimi. Allegato A corretto

l nuovo prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 1583 del 22/12/2021, individua, per ogni lavorazione, il costo minimo della cd sicurezza inclusa o ordinaria, ovvero il costo di ogni accorgimento necessario ad eseguire la lavorazione di cui trattasi in condizioni di sicurezza.

Premessa su costi ed oneri della sicurezza
Le spese per la sicurezza in cantiere sono distinguibili in costi per l'attuazione del piano di sicurezza e coordinamento (denominati normalmente e semplicemente “costi della sicurezza” o “costi esclusi”) e oneri economici che l'impresa deve sostenere per l'attuazione delle misure stabilite dalla legge in materia di salute e sicurezza dei lavoratori (denominate normalmente “oneri della sicurezza” o “costi inclusi”), indipendentemente dalle criticità del cantiere e dalle altre condizioni specifiche dell'appalto. I “costi della sicurezza” non sono soggetti a ribasso di gara e sono aggiunti all'importo dei lavori per rendere l'importo complessivo dell'appalto congruo anche in relazione agli obblighi specifici di salute e sicurezza del particolare cantiere (si vedano gli articoli 23, c. 16, e 95, c. 6, D.Lgs. 50/2016). Sono stimati analiticamente dal coordinatore per la sicurezza, ove nominato, utilizzando le voci di costo riportate nel capitolo 26 del Prezzario regionale. In loro assenza si dovrà procedere all'analisi del prezzo.
Gli oneri della sicurezza, invece, sono indicati da ogni singolo concorrente partecipante alle gare di appalto nella propria offerta (si veda l'articolo 95, c. 5, D.Lgs. 50/2016). Questi oneri sono oggetto di valutazione all'interno della verifica più generale di congruità o anomalia dell'offerta da parte delle stazioni appaltanti (si veda l'articolo 97, c. 5, D.Lgs. 50/2016). Devono anche loro risultare comunque congrui. Allo scopo si possono utilizzare a livello indicativo gli oneri della sicurezza inclusa riportati a latere di ogni singola voce del prezzario regionale diversa da quelle del capitolo 26 sui costi speciali.

I costi della manodopera, come previsto dal comma 16 dell’art, 23 del D. Lgs. 50/2016, sono stati individuati sulla base delle tabelle predisposte dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali ed approvate con Decreto direttoriale n. 26 del 22 maggio 2020 Scarica

Mentre, esclusivamente per la provincia di Macerata, i dati, che sono stati corretti con Decreto direttoriale n. 60 del 12 ottobre 2020 Scarica

Fonte: Regione Marche


Download prezzario 2022:


La Regione Marche, con delibera di Giunta regionale n. 1583 del 22/12/2021 ha approvato il prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici - edizione 2022. 

Con deliberazione della Giunta regionale n. 126 del 14/02/2022 è stato sostituito l’allegato A , rettificando i refusi presenti nel documento.

Scarica allegato A del Prezzario 2022 con Correzioni- EXCEL

Scarica allegato A del Prezzario 2022 con correzioni- PDF



Scarica allegato B del Prezzario 2022 - EXCEL

Scarica allegato B del Prezzario 2022 - PDF

Scarica l'Analisi dei prezzi



REALIZZA IL TUO P.S.C E FASCICOLO DELL'OPERA IN WORD IN POCHI PASSAGGI DIRETTAMENTE IN WORD 


Il P.S.C può essere utilizzato con poche modifiche da professionisti del settore  semplicemente aggiungendo i dati specifici e aggiungendo/Modificando le varie schede fasi lavorative e attrezzature utilizzando direttamente un word processor, ad esempio word di microsoft office.

Il presente Piano di sicurezza e coordinamento ( PSC) è redatto ai sensi dell'art. 100 , c. 1, del D.Lgs. n. 81/08 in conformità a quanto disposto dall'all XV dello stesso decreto sui contenuti minimi dei piani di sicurezza. 
L'obiettivo primario del PSC è stato quello di valutare tutti i rischi residui della progettazione e di indicare le azioni di prevenzione e protezione ritenute idonee, allo stato attuale, a ridurre i rischi medesimi entro limiti di accettabilità. 




Il piano si compone delle seguenti sezioni principali:

identificazione e descrizione dell'opera

individuazione dei soggetti con compiti di sicurezza

analisi del contesto ed indicazione delle prescrizioni volte a combattere i relativi rischi rilevati;

organizzazione in sicurezza del cantiere, tramite:

relazione sulle prescrizioni organizzative;

lay-out di cantiere; (da inserire a vostra cura)

analisi ed indicazione delle prescrizioni di sicurezza per le fasi lavorative interferenti;
coordinamento dei lavori, tramite:

pianificazione dei lavori (diagramma di GANTT da inserire a vostra cura) secondo logiche produttive ed esigenze di sicurezza durante l'articolazione delle fasi lavorative;

prescrizioni sul coordinamento dei lavori, riportante le misure che rendono compatibili attività altrimenti incompatibili;

stima dei costi della sicurezza;

organizzazione del servizio di pronto soccorso,antincendio ed evacuazione qualora non sia contrattualmente affidata ad una delle imprese e vi sia una gestione comune delle emergenze.

Il piano che ne deriva modificando il nostro Esempio editabile in Word, avvalendosi dei testi predisposti , è perfettamente conforme ai requisiti del nuovo Testo unico.


Gli Esempi di Piano di sicurezza e coordinamento sono dei file editabili in word, che voi potrete completare e modificare a piacimento e riutilizzare in altri appalti futuri, inoltre può essere adattato in ogni sua parte secondo le vostre esigenze e rischi presenti in cantiere .

RICHIEDILO ORA

ELENCO DEI FILE E SCHEDE DI SICUREZZA PRESENTI

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Ad

Il nostro sito Web utilizza Google Ads per visualizzare contenuti pubblicitari. Accettandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/technologies/ads?hl=it