Nuove norme e nuove scadenze Regolamento CLP

Regolamento delegato (UE) 2020/11 della Commissione del 29 ottobre 2019 che modifica il regolamento (CE) n. 1272/2008

Nuova Modifica al Regolamento CLP: con Regolamento Delegato (UE) 2020/11 si apporta modifica al Regolamento n.1278/2008 (artt. 25 "Informazioni supplementari figuranti sull'etichetta" e 29 e "Esenzione dai requisiti di etichettatura e imballaggio" e soprattutto l'allegato VIII).
Spicca il posticipo della prima scadenza dei nuovi obblighi previsti per le miscele pericolose immesse sul mercato: le aziende che immettono sul mercato miscele pericolose per la salute e/o per pericoli fisici che hanno come destinazione d'uso finale il consumatore, avranno tempo fino al 31 Dicembre 2020 (era fissato al 1 gennaio 2020) per adeguarsi alle nuove disposizioni, così come le aziende che immettono sul mercato miscele destinate al settore professionale.

Tra le varie sezioni, di importante interesse lo slittamento della prima scadenza degli obblighi previsti per le miscele pericolose immesse sul mercato e che hanno come destinatario il consumatore finale. Le aziende che trattano e propongono tali sostanze avranno ora tempo fino all'ultimo giorno del 2020,precedentemente era fissato come termine il 1° gennaio 2020, per adeguarsi alla nuova normativa.

La modifica del Regolamento CLP trova compimento nel paragrafo 7 dell'articolo 25, andando a specificare che nel caso in cui un notificante crei un identificatore unico di formula, questo è incluso nelle informazioni supplementare sull'etichetta in conformità alle disposizioni dell'allegato VIII parte A sezione 5.

Anche l'articolo 29 vede una modifica con l'aggiunta del paragrafo 4 bis nel quale, sempre nel caso in cui un notificante crei un identificatore unico di formula, può decidere di riportarlo secondo un'altra modalità consentita, diversamente quindi dalle informazioni supplementari, purché questa modalità rientri tra quelle appunto avvalorate dalla parte A sezione 5 dell'allegato VIII.

Pertanto le aziende che immettono sul mercato miscele pericolose per la salute e/o per pericoli fisici che hanno come destinazione d’uso finale il consumatore, avranno tempo fino al 31 Dicembre 2020 per adeguarsi alle nuove disposizioni, così come le aziende che immettono sul mercato miscele destinate al settore professionale.

SCARICA IL REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2020/11 

Fonte:Eur Lex Europa