LINEE GUIDA CANTIERI EDILI E NON EDILI PUBBLICI E PRIVATI TRENTINO ALTO ADIGE

 Linee Guida per attività nei cantieri pubblici e privati relative a COVID-19 che si rivolgono a tutte le persone che lavorano in cantiere.

Il Comitato Paritetico Edile, in collaborazione con le Parti Sociali del settore edile della Provincia Autonoma dell'Alto Adige, ha redatto la presente Linee Guida per attività nei cantieri pubblici e privati relative a COVID-19 che si rivolgono a tutte le persone che lavorano in cantiere. Il documento viene costantemente aggiornato, in collaborazione con l'Ispettorato del Lavoro della Provincia Autonoma di Bolzano e l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige. La versione attuale è sempre pubblicata su questo sito.
Inoltre è stata attivata una email a cui tutti quelli, che lavorano in cantiere, possono inviare domande e/o suggerimenti che inseriremo nelle FAQ per una ulteriore diffusione dell'informazione su problemi specifici. I manifesti per il cantiere sono utilizzabili sul cantiere. Si possono anche utilizzare i modelli di Autocertificazione qui sotto.
Abbiamo inserito una sezione con le misure attuative del Governo e le delibere della Provincia Autonoma di Bolzano e un video esemplificativo su come si svolgono i lavori in cantiere con il Covid-19.

Ricordiamo che la normativa sulla sicurezza, prevenzione e salute negli ambienti di lavoro è sempre in vigore e non viene sostituita dalle disposizioni emanate per l'emergenza Covid-19.

L’evoluzione positiva dei contagi in Alto Adige che   porta   la   nostra   Provincia   ad   un considerevole riduzione del numero di casi Positivi da Corona Virus, porta il CPE ad eseguire un documento allegato che tiene conto dell’ultima delibera di Giunta Provinciale aggiornata al 09.06.2020.
Per questo periodo di “basso contagio” si decide di allegare il presente documento alla linee guida emanate in data 06/05/2020 con versione ultima 3.0.
Il presente documento modifica:

ZONE DI LAVORO e relativi DPI da usare
TRASPORTO DI PERSONALE su mezzi Aziendali
MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA 
ZONE DI LAVORO
Vengono eliminate le Zone di lavoro Verdi,Gialle e Rosse. (pagine 16 - 19 delle linee guida) 
Le stesse vengono sostituite con: 
A. Lavori eseguiti sopra la distanza di 1 mt.
B. Lavori eseguiti sotto la distanza di 1 mt.

Per i lavori tipo A non sono previsti uso di DPI specifici   per   COVID19   salvo   invece   il mantenimento di tutti i DPI necessari per rischi
generali di cantiere.

Per lavori tipo B sono previsti uso di DPI specifici   per   COVID19,  quindi  mascherine identificate come DPI e cioè marcate CE e/o in
elenco autorizzato Inail.
Per   quanto  concerne  il   TRASPORTO   DI PERSONALE SU MEZZI AZIENDALI si rimanda alle   indicazioni   dell’Allegato   A,   delibera
Provinciale aggiornata del 09/06/20   II.H -comma 4 dove la distanza di un metro nei mezzi è possibile ridurla per le persone sedute una accanto all’altra o dietro l’altra osservando la prescrizione della protezione respiratoria

Per quanto riguarda la MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA ai lavoratori decade l'obbligo di farlo da parte del datore di lavoro,
viene però consigliato di tenere sempre sotto controllo il personale che entra in cantiere.
 
Tutte le altre prescrizioni indicate nelle linee guida CPE per cantieri edili e non edili pubblici e privati, rimangono valide. 
 
Il presente Allegato decade di validità nel momento in cui la Provincia Autonoma di Bolzano dovesse deliberare nuove regole che modificano   i   parametri   della   protezione individuale e le relative distanze di sicurezza tra le persone.

SCARICA LA LINEA GUIDA IN ITALIANO E TEDESCO

Fonte: cpe.bz.it

ALLEGATO EDITABILE IN WORD

Il documento proposto diventera' parte integrante del Piano Operativo di sicurezza della impresa, prevede le misure di contrasto alla diffusione del CONTAGIO del nuovo virus COVID-19 nello specifico cantiere edile, dando evidenza di un processo di controllo della applicazione delle misure stesse. Maggiori info