Le disuguaglianze di salute in tempo di pandemia

La pandemia Covid-19 e le disuguaglianze di salute: non siamo tutti uguali

Recenti evidenze sull’impatto sociale, economico e sulla salute della Covid-19 suggeriscono che la pandemia non viene vissuta dalla popolazione mondiale allo stesso modo. 

La COVID-19 è solitamente considerata una pandemia, ma di fatto si tratta di una pandemia sindemica, ovvero la prevalenza e la gravità della pandemia di COVID-19 è amplificata da epidemie preesistenti di malattie croniche, a loro volta associate a determinanti sociali di salute, come le condizioni abitative e di lavoro e l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità.

La Rete CHAIN - Centre for Global Health Inequalities Research - ha realizzato un’infografica che illustra i risultati delle recenti ricerche sul tema e spiega come possono essere utilizzati per informare le politiche e guidare le decisioni a livello sociale e politico, da attuare nei prossimi mesi.

Dors ha curato la traduzione italiana, dal titolo “La pandemia Covid-19 e le disuguaglianze di salute: non siamo tutti uguali”, in collaborazione con EuroHealthNet, partner della rete CHAIN.

Infografica in Italiano

Fonte:Dors


Disclaimer:Visto il continuo evolversi della normativa e della conoscenza tecnico scientifica le informazioni contenute in questa pagina potrebbero essere state superate da nuove disposizioni normative e conoscenze medico scientifiche.