Indicazioni per la tutela della salute dei lavoratori nel contesto dell’emergenza Covid-19

Nuovo documento completo: “Indicazioni per la tutela della salute dei lavoratori nel contesto dell’emergenza Covid-19” – Rev.01


Con l’Ordinanza Regionale n. 521 del 4 aprile 2020 (Regione Lombardia) è previsto che “Ogniqualvolta ci si rechi fuori dall’abitazione, vanno adottare tutte le misure precauzionali consentite e adeguate a proteggere sé stesso e gli altri dal contagio, utilizzando la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, contestualmente ad una puntuale disinfezione delle mani” e che “qualora le modalità di lavoro impongano una distanza interpersonale minore di un metro e non siano possibili altre soluzioni organizzative” sia previsto l’ uso delle mascherine da parte dei lavoratori.

 Riteniamo pertanto condividere una NOTA SULL’USO DI MASCHERINE MEDICO-CHIRURGICHE NEL CONTESTO DELL’EMERGENZA COVID-19 (estratta dal documento Indicazioni per la tutela della salute dei lavoratori nel contesto dell’emergenza Covid-19)

Sebbene le misure preventive per ridurre le probabilità di contagio in un luogo di lavoro da COVID-19 (Corona Virus Disease - anno 2019), siano analoghe a quelle adottate nei confronti della popolazione generale, si richiamano in questo documento principi generali riguardo alla formulazione di indicazioni operative per l’adozione negli ambienti di lavoro di misure finalizzate al contrasto e al contenimento di casi di COVID-19.
Tale documento è dunque destinato a tutti soggetti aventi ruoli e compiti in tema di tutela della salute nei
luoghi di lavoro ai sensi del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81.
Le  indicazioni  che  seguono  tengono  conto  di  quanto  indicato  nei  seguenti  riferimenti  normativi  e
procedurali:
 
    CIRCOLARE N. 15 DEL 27 GIUGNO 2012 - PROTEZIONE DA AGENTI BIOLOGICI AERODISPERSI
 
    Nota n. 4975 del 12 febbraio 2015 Regione Lombardia “Indicazioni operative per la valutazione, scelta e corretto utilizzo dei dispositivi per la protezione individuale da rischio biologico in ambito sanitario”;
 
    Criteri procedurali per la scelta e caratterizzazione dei Dispositivi di Protezione Individuale per il rischio biologico in attuazione degli adempimenti normativi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.. DOCUMENTO TECNICO - Tavolo permanente sulla gestione dei rischi igienico -ambientali, mediante l’indirizzo tecnico del Dipartimento Igiene del Lavoro INAIL ex ISPESL;
 
    DPCM del 1marzo 2020 art. 3 comma 1 lettera a);
 
    DECRETO-LEGGE 2 marzo 2020, n. 9 Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 - art. 34 comma 3;
 
    DPCM del 8 marzo 2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 – Art. 2 e Allegato 1;
 
    DPCM del 11 marzo 2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale;
 
    Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro siglato il 14 marzo 2020;
 
  Ordinanza del Ministro della Salute 20 marzo 2020 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale. (20A01797);
 
    DPCM del 22 marzo 2020 - Ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.

PREMESSA
1.      INTRODUZIONE
1.1. Classificazione del rischio per i lavoratori 
2.     INDICAZIONI PER LE AZIENDE NON SANITARIE E ATTIVITÀ PRODUTTIVE IN GENERE
2.1. Indicazioni per il datore di lavoro e i suoi collaboratori 
2.1.1.         Misure Generali  
2.1.2.         Aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) 
2.1.3.         Informazione e formazione        
2.1.4.         Utilizzo di mascherine e DPI delle vie respiratorie  
2.1.5.         Procedure di emergenza e sorveglianza sanitaria 
2.2. Indicazioni per dipendenti e collaboratori     
2.2.1.         Attività presso il sito aziendale   
2.2.2.         Attività esterne / presso clienti / consegna di merci 
2.3. Indicazioni per clienti, fornitori e terzi    
3.     DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PER PROTEZIONE DA RISCHIO BIOLOGICO 

4.1. Mascherine medico-chirurgiche

4.2. Dispositivi di protezione individuale delle vie respiratorie .

4.3. Problemi di Approvvigionamento

4.4. Come indossare mascherine medico-chirurgiche e DPI delle vie respiratorie 

4.     INDICAZIONI SULL’USO DI MASCHERINE MEDICO-CHIRURGICHE E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE 
5.     INDICAZIONI UTILI ALLA PROTEZIONE DEGLI OPERATORI DURANTE L’ASSISTENZA SANITARIA 
5.1. Misure di prevenzione generale in ambito sanitario  
5.1.1.         precauzioni standard per tutti i pazienti 
5.1.2.         Applicazione di altre precauzioni empiriche   
5.2. Comportamenti degli operatori sanitari     
5.2.1.         Precauzioni generali                
5.2.2.         Precauzioni per le procedure che generano aerosol               
5.2.3.         Utilizzo di controlli ambientali e ingegneristici                         
5.3. Indicazioni per la manipolazione di campioni di laboratorio da pazienti con sospetta infezione SARS-CoV-2
5.4. Indicazioni per cure ambulatoriali    
5.5. Pulizia ambientale e gestione dei rifiuti  
5.6. Procedure per l’uso dei DPI in ambito sanitario nel contesto del nuovo focolaio di coronavirus (SARS-CoV-2) 
5.6.1.Indicazioni generali
5.6.2.Utilizzo dei dispositivi di protezione individuali in Strutture sanitarie
5.6.3.Procedure operative specifiche per l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale


scarica il  documento AIDII-Insubria completo Rev.01

Scarica la Nota sull’utilizzo delle mascherine

Scarica la tabella word sui DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PER PROTEZIONE DA RISCHIO BIOLOGICO

a cura del Gruppo di Ricerca Risk Assessment and Human Health Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia, Università degli Studi dell’Insubria – Como

con il contributo del Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana degli Igienisti Industriali (AIDII)

fonte: Aidii

Disclaimer:Visto il continuo evolversi della normativa e della conoscenza tecnico scientifica le informazioni contenute in questa pagina potrebbero essere state superate da nuove disposizioni normative e conoscenze medico scientifiche in conseguenza dell’evoluzione della situazione epidemiologica dell’epidemia

Valutazione del Rischio Covid-19

VAI ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO COVID-19 DA ALLEGARE AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI AZIENDALE