Indicazioni Operative Covid-19 per le Imprese in edilizia

6° aggiornamento ANCE indicazioni operative per le imprese in edilizia

La riapertura delle attività di edilizia privata ha comportato, o sta ancora comportando, la necessità di adeguare i cantieri alle misure di sicurezza previste dalla normativa e dai Protocolli, attraverso l’aggiornamento del PSC, necessarie per impedire il diffondersi dell’epidemia.

 
Il D.L. n. 33/2020 (cd. Decreto “Riaperture”) ha specificato che le attività economiche, produttive e sociali devono svolgersi nel rispetto dei contenuti di protocolli  o linee guida  idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento. Il mancato rispetto dei contenuti dei protocolli o delle linee guida che non assicuri adeguati livelli di protezione comporta la sospensione dell’attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Più in generale la violazione delle previsioni dei provvedimenti adottati può comportare l’applicazione di una sanzione amministrativa e,   nei casi in cui la violazione sia commessa nell’esercizio di un’attività di impresa, la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.
 
L’adeguamento alle misure di sicurezza è tale da determinare una serie di maggiori costi diretti e indiretti, ovviamente non stimabili al momento della sottoscrizione dei contratti di appalto, laddove questa sia avvenuta prima o contestualmente al verificarsi della pandemia. Al riguardo non esiste, al momento, una norma che regoli con  quali  criteri  tali maggiori costi debbano essere sostenuti dall’una o dall’altra parte.
 
In linea generale è essenziale, in questo frangente, un atteggiamento di leale e costruttiva cooperazione ed è pertanto auspicabile che le parti, committente e appaltatore, trovino un accordo integrativo del contratto originariamente sottoscritto  al  fine  di  quantificare  i  maggiori  oneri  che  dovessero  risultare  a seguito  dell’integrazione  del  PSC.     L’impresa  potrà  farsi  carico  in  un  primo
momento di tutti i maggiori costi e successivamente al netto di eventuali ristori riconosciuti dallo Stato, definire la quota a carico della committente. I maggiori oneri indiretti potranno, invece, essere oggetto di specifica valutazione  caso per caso tenendo conto della specificità di ogni singolo cantiere.

Si specifica che le misure anti contagio si collocano al di fuori della prevenzione regolata dal D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, essendo il Covid un rischio generico, uguale cioè per tutta la popolazione. I protocolli infatti contengono misure che seguono la logica della precauzione e seguono e attuano le prescrizioni del legislatore e le indicazioni dell’Autorità sanitaria.
 
Le indicazioni relative ai comportamenti da adottare per prevenire il contagio da Covid-19, dovranno tenere debitamente in considerazione la specifica realtà aziendale ed è opportuno che vengano tracciate, come specificato dall’INL nella
nota del 13 marzo 2020.
 
Non si ritiene giustificato l’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi in relazione al rischio associato all’infezione.
 
La Legge 24 aprile 2020, n. 27 di conversione del D.L. n. 18  del 17 marzo 2020, cd “Cura Italia”, prevede che i lavoratori che, nello svolgimento della loro attività sono  oggettivamente  impossibilitati  a  mantenere  la  distanza  interpersonale  di 1metro,   utilizzano,   come   dispositivi  di  protezione   individuale   (DPI)   (la   cui definizione è riportata all’articolo 74, comma 1, del decreto legislativo 9 aprile 2008,  n.  81),  le  mascherine  chirurgiche  reperibili  in  commercio,  il  cui  uso  è disciplinato dall’articolo 34, comma 3, del decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9.
 
Si ricorda che la mascherina chirurgica non protegge il lavoratore dall’esposizione agli agenti potenzialmente pericolosi (polveri, fibre, ecc.) presenti in cantiere. È pertanto ovvio che, in tali casi di esposizione, rimangono indispensabili gli idonei DPI (FFP2 e FFP3).
 

INDICE
 
EDILIZIA PRIVATA .
DISPOSIZIONI PER I CONTRATTI DI APPALTO TRA PRIVATI  
CONTRATTI DI LOCAZIONE 
PROCEDURE EDILIZIE - SOSPENSIONE DEI TERMINI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI  
PROCEDURE EDILIZIE – PROROGA VALIDITA’ TITOLI EDILIZI E CONVENZIONI URBANISTICHE  
PROCEDURE EDILIZIE - SOSPENSIONE VERSAMENTI ONERI DI URBANIZZAZIONE, COSTI DI COSTRUZIONE E ALTRI ONERI COMUNALI  
INFORMAZIONI PER LA STIPULA DI ATTI NOTARILI .
SVOLGIMENTO DELLE ASSEMBLEE DI CONDOMINIO
MISURE SPECIFICHE PER L’AUTOTRASPORTO .
AMBIENTE.
ADEMPIMENTI AMBIENTALI
LE DISPOSIZIONI REGIONALI
LAVORO 
LEGGE N. 40/2020 DI CONVERSIONE DELD.L N. 23/2020, C.D “LIQUIDITÀ” 
DECRETO LEGGE N. 34 DEL 19 MAGGIO 2020, C.D. “RILANCIO”
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 17 MAGGIO 2020 
DECRETO LEGGE N. 33 DEL 16 MAGGIO 2020, C.D. “RIAPERTURE” 
LEGGE N. 27 DEL 24 APRILE 2020, DI CONVERSIONE DEL D.L. N. 18/2020, C.D. “CURA ITALIA” 
LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE, PRODUTTIVE E  RICREATIVE - CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 

PROTOCOLLI ANTI CONTAGIO PER LE IMPRESE EDILI .

FORMAZIONE 
MASCHERINE IN EDILIZIA .
PROTOCOLLO MIT AUTOTRASPORTO MERCI
 
ALTRI PROTOCOLLI UTILI
P R O C E D U R E D I S A N I F I C A Z I O N E
CREDITO DI IMPOSTA PER ADEGUAMENTO AMBIENTI DI LAVORO E PER LA SANIFICAZIONE E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE 
OBBLIGHI DEI DATORI DI LAVORO CONTRO IL COVID- 19.

AMMORTIZZATORI SOCIALI, NORME SPECIALI IN MATERIA DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA  
AMMORTIZZATORI SOCIALI, NORME SPECIALI IN MATERIA DI ASSEGNO ORDINARIO 
CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI IN DEROGA 
SOSPENSIONE ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI PREVIDENZIALI E ASSICURATIVI 
SOSPENSIONE DEI TERMINI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ED EFFETTI DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI IN SCADENZA 
ACCORDO NAZIONALE 23 MARZO 2020
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI LICENZIAMENTI
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CONGEDI, BONUS E PERMESSI.
EQUIPARAZIONE, AI FINI DEL TRATTAMENTO ECONOMICO, DELLA QUARANTENA ALLA MALATTIA
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI “SMART WORKING”
TRASFERTE 
LAVORATORI TRANSFRONTALIERI
INDICAZIONI IN MATERIA DI PRIVACY
OPERE PUBBLICHE
LA RIPRESA DELLE ATTIVITÀ 
LA RIAPERTURA DEI CANTIERI 
LO SQUILIBRIO FINANZIARIO DELL’APPALTATORE – LE MISURE DI SOSTEGNO 
LA QUESTIONE DEI MAGGIORI ONERI DA COVID-19- LE CAUTELE PER LE IMPRESE 
FISCALITÀ EDILIZIA
BONUS AL 110% PER ECO, SISMA BONUS E FOTOVOLTAICO - CESSIONE DEL CREDITO .
DISCIPLINA PER LA CESSIONE DEL CREDITO E PER LO SCONTO IN FATTURA 
AGEVOLAZIONI PER GLI AFFITTI 
CREDITI D’IMPOSTA ADEGUAMENTO E SANIFICAZIONE AMBIENTI DI LAVORO .
CESSIONE DEI CREDITI D’IMPOSTA RICONOSCIUTI DA MISURE ANTI EMERGENZA.
SOSPENSIONE VERSAMENTI E ADEMPIMENTI TRIBUTARI 
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI IRAP 
METODO PREVISIONALE ACCONTI DI GIUGNO
SOPPRESSIONE DELLE CLAUSOLE DI SALVAGUARDIA IN MATERIA DI IVA E ACCISA .
COMPENSAZIONE TRA CREDITO D’IMPOSTA E DEBITO ISCRITTO A RUOLO - SOSPENSIONE
INCREMENTO DEL LIMITE ANNUO DEI CREDITI COMPENSABILI TRAMITE MODELLO F24
PAGAMENTI PA - SOSPENSIONE DELLE VERIFICHE EX ART. 48-BIS DPR 602/1973
RITENUTE APPALTI-PROROGA DEI DURF EMESSI NEL MESE DI FEBBRAIO
SUPERAMMORTAMENTO: PROROGA DEI TERMINI CONSEGNA DEI BENI 
RIVALUTAZIONE DELLE AREE AGRICOLE ED EDIFICABILI
RIVALUTAZIONE DEI BENI D’IMPRESA 
TERMINI AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 
CERTIFICAZIONE UNICA 2020
PROROGA DICHIARAZIONE DEI REDDITI PRECOMPILATA
RINVIO DELLA DECORRENZA DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE, DA PARTE DELL’AGENZIA DELLE
ENTRATE, DELLE BOZZE PRECOMPILATE DEI DOCUMENTI IVA 
INCENTIVI FISCALI PER EROGAZIONI LIBERALI 
S O S P E N S I O N E  A V V I S I  B O N A R I
PROROGA DEI TERMINI PER LA NOTIFICA DEGLI ATTI DI ACCERTAMENTO .
PROROGA DELLA SOSPENSIONE DEL VERSAMENTO DI SOMME AFFIDATE AGLI AGENTI DELLA RISCOSSIONE 
SOSPENSIONE DEI VERSAMENTI DELLE SOMME DOVUTE A SEGUITO DI ATTI DI ACCERTAMENTO CON ADESIONE, CONCILIAZIONE, RETTIFICA E LIQUIDAZIONE E DI RECUPERO DEI CREDITI D’IMPOSTA .
SOSPENSIONE ATTIVITÀ GIUDIZIARIA 
SOSPENSIONE DEI TERMINI PROCESSUALI E DELL’ACCERTAMENTO CON ADESIONE - CUMULABILITÀ
PREMIALITÀ AI LAVORATORI DIPENDENTI 
LAVORO DIPENDENTE – MANTENIMENTO DI CD. BONUS RENZI E CUNEO FISCALE
RIDUZIONE ALIQUOTA IVA PER LE CESSIONI DI BENI DA COVID-19
TERMINI DI APPROVAZIONE DI TARIFFE ED ALIQUOTE TARI E IMU 
MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DEGLI INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITÀ FISCALE (ISA) 
PROROGA DEI TERMINI PER LE ASSEMBLEE DELLE SOCIETÀ – NOMINA DEI SINDACI NELLE S.R.L.
PROROGA DELL’ENTRATA IN VIGORE DEL CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA .
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DIRITTO SOCIETARIO .
FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE 
DL LIQUIDITA’ – ART. 1 MISURE TEMPORANEE PER IL SOSTEGNO ALLA LIQUIDITÀ DELLE IMPRESE
DL #CURA ITALIA, ART. 49 –, DL LIQUIDITA’, ART. 13, FONDO DI GARANZIA PMI .
DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LE RICHIESTE DI NUOVI FINANZIAMENTI 
DL RILANCIO – ART. 25 CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO 
DL RILANCIO - ART. 26 - RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE DELLE IMPRESE DI MEDIE DIMENSIONI
ART. 35 - GARANZIA SACE IN FAVORE DELLE ASSICURAZIONI SUI CREDITI COMMERCIALI 
ART. 55 - AIUTI SOTTO FORMA DI GARANZIE SUI PRESTITI ALLE IMPRESE 
ART. 56 - AIUTI SOTTO FORMA DI TASSI D’INTERESSE AGEVOLATI PER I PRESTITI ALLE IMPRESE
LAVORI ALL’ESTERO 
AGGIORNAMENTI SULLA SITUAZIONE NEI SINGOLI PAESI .
FOCUS: CITTADINI ITALIANI IN RIENTRO DALL’ESTERO E CITTADINI STRANIERI IN ITALIA 
SUPPORTO ALLE IMPRESE – SEGNALA IL TUO CASO
SUPPORTO ALLE IMPRESE – NEWSLETTER CICA

Fonte: ANCE aggiornamento 17 Giugno 2020

SCARICA LE INDICAZIONI ANCHE PER LE IMPRESE EDILI

Valutazione del Rischio Covid-19

VAI ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO COVID-19 DA ALLEGARE AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI AZIENDALE
ALLEGATO EDITABILE IN WORD

Il documento proposto diventera' parte integrante del Piano Operativo di sicurezza della impresa, prevede le misure di contrasto alla diffusione del CONTAGIO del nuovo virus COVID-19 nello specifico cantiere edile, dando evidenza di un processo di controllo della applicazione delle misure stesse. Maggiori info