Indicazioni COVID 19 Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro

Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro Indicazioni per la riorganizzazione delle misure di prevenzione e protezione all’epoca della pandemia da COVID-19


Il presente documento nasce con l’obiettivo di descrivere le azioni da programmare per consentire: 
• la riorganizzazione 
• il riavvio (per le attività sospese) e 
• la gestione 
delle attività lavorative nel contesto sviluppatosi a seguito della pandemia da COVID-19 e per tutto il periodo in cui gli effetti della stessa avranno ricadute sull’organizzazione delle misure di prevenzione e protezione dei lavoratori nei luoghi di lavoro. 
Il documento tiene conto delle indicazioni riferite alla normativa emessa a seguito della dichiarazione dello stato di emergenza nazionale del 31 gennaio 2020 e alla sua evoluzione, della conoscenza tecnica e dell’esperienza degli estensori. 
Le misure individuate nel presente documento vogliono essere un esempio esemplificativo, non esaustivo ma concreto delle attività da prendere in considerazione. Il gruppo di lavoro che sta contribuendo al documento è aperto a suggerimenti ed integrazioni, nonché al coordinamento con gruppi analoghi a cui ogni singolo componente contribuisce liberamente. 

Come indicato in copertina, il documento è in continuo aggiornamento e i componenti della Commissione Sicurezza Industriale dell’Ordine degli Ingegneri di Torino ne coordinano la redazione delle varie revisioni ed edizioni.
Le indicazioni descritte nel presente documento si applicano a tutte le organizzazioni di lavoro soggette al D.Lgs 81/08 s.m.i

Il documento è suddiviso in 7 sezioni, organizzate secondo il ciclo PDCA, per i seguenti gruppi di attività: 
i. nella prima sezione, riferita ai paragrafi dal 1 al 4, sono descritte le azioni preliminari per pianificare la riapertura, o l’adeguamento per chi non ha sospeso l’operatività, delle organizzazioni di lavoro e con l’obiettivo di riorganizzare il modus operandi per tutto il periodo dell’emergenza P 
ii. nella seconda sezione nei paragrafi dal 5 al 7, sono descritte le modalità operative di gestione dei lavoratori per garantire le misure di prevenzione tra cui quella principale del distanziamento. D 
iii. nella sezione successiva dal paragrafo 8 al 9, sono approfondite le misure da adottare per la gestione operativa di attrezzature e impianti e delle attività condotte in fase di cantieri temporanei e mobili. 
iv. nella quarta sezione, presentata al paragrafo 10, sono descritte le modifiche ed integrazione da valutare per garantire l’operatività della gestione delle emergenze. 
v. per la parte ambientale, per lo specifico aspetto dell’impatto dell’emergenza sanitaria sull’operatività della gestione dei rifiuti è descritta alla sezione successiva al paragrafo 11. 
vi. in una sezione dedicata al paragrafo 12 sono descritte le azioni di verifica per la tenuta della conformità documentale che hanno un impatto diretto sui documento ex D.Lgs. 81/08 s.m.i. C 
vii. nella sezione finale, al paragrafo 13, le azioni per tenere traccia delle eventuali azioni di miglioramento da adottare per il futuro dell’organizzazione.

SCARICA IL DOCUMENTO

FONTE:Commissione sicurezza industriale Torino Ordine Ing.Torino – edizione del 10/04/2020 – rev 02

Valutazione del Rischio Covid-19

VAI ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO COVID-19 DA ALLEGARE AL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI AZIENDALE