Il Risk Management nei processi aziendali

Processi aziendali - FMECA e Risk management

Pubblichiamo in allegato gli atti del seminario tenutosi il 20 ottobre 2015 presso l'ordine degli ingegneri della provincia di Roma. DOTT. FRANCESCO CARROZZINI

Prenderemo in considerazione una modalità FMECA (Failure Mode, Effects and Criticality Analysis) largamente usata in campo spaziale nell’analisi, controllo e gestione dei rischi associati ai sistemi (di lancio, orbitanti, basati a terra…)

 Sarà però adattata e applicata ad un processo aziendale, che servirà da esempio e da linea guida, essendo immediatamente estendibile a qualunque altro processo aziendale.
Questa tecnica è stata sviluppata (ormai da alcuni decenni) per:

•mancanza (in generale) di dati relativi al tasso di guasto delle componenti meccaniche dei sistemi
•ottenere in modo rapido informazioni circa il comportamento dei sistemi, o di parti di essi, relativamente alla criticità dei rischi ad esso associati

Per l’applicazione della tecnica à necessario sapere:

•Quali sono le  funzioni che sistema deve essere in grado di compiere
•Quali sono fasi di missione (che il sistema deve portare a termine)
•Quali sono i componenti principali del sistema
•Quale è il coinvolgimento delle varie funzioni nelle varie fasi di missione
•A quali funzioni i componenti partecipano durante le fasi di missione

Vedremo più avanti come si utilizzano tutte queste informazioni, ma dico subito che il metodo, applicato ad un processo aziendale, sarà grandemente semplificato perché c’è ovviamente differenza, anche concettuale, fra un processo ed un sistema ingegneristico.

La semplificazione nasce dal fatto che, in estrema sintesi, quando parliamo di processo aziendale intenderemo un flusso di attività mentre quando parliamo di sistema ingegneristico intendiamo l’interazione di oggetti (HW e SW) all’interno di un flusso di attività


SCARICA LA SLIDE IN POWERPOINT


Autore: DOTT. FRANCESCO CARROZZINI



Servizi online sicurezza sul lavoro

 

Safety Shop