Modello editabile  di Libretto personale di radioprotezione

Normativa di riferimento e Modello di libretto di radioprotezione aggiornato per i lavoratori esposti a radiazioni ionizzanti.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali provvede alla vidimazione del "libretto personale di radioprotezione" per i lavoratori esposti a rischio di radiazioni ionizzanti.

I datori di lavoro hanno l'obbligo di predisporre il libretto per ogni lavoratore, apponendo timbro e sottoscrizione e di inviarlo a:

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Direzione Generale della tutela delle condizioni di lavoro e delle relazioni industriali – Divisione III

Via Fornovo, 8 - 00192 Roma


Il datore di lavoro privato deve inviare - unitamente a ciascun libretto - l'attestazione del versamento di € 12,91 (come prescritto dal D.M. 3 ottobre 2001, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 287 dell'11 dicembre 2001) da effettuare presso la sezione della tesoreria provinciale dello Stato territorialmente competente, direttamente ovvero sul conto corrente postale intestato alla sezione medesima, con l'indicazione della causale del versamento e l'imputazione al Capo XXVII, capitolo di entrata 3670. 

Se il datore di lavoro è pubblico, deve inviare solo il libretto. 

Per i sottoindicati procedimenti si invitano i richiedenti a privilegiare l'invio delle richieste per posta, integrando tali richieste con un indirizzo di posta elettronica e/o un numero di telefono che possa essere utilizzato per eventuali comunicazioni da parte di questa Amministrazione.

In casi eccezionali è possibile consegnare le richieste a mano, previo appuntamento da prendersi telefonando al numero 06 4683 4913 o scrivendo al seguente indirizzo: DGTutelaLavoroDiv3@lavoro.gov.it. Il richiedente riceverà il numero di protocollo della sua richiesta; qualora ciò non fosse possibile si fornirà unicamente timbro e data della ricezione.

Sarà invece possibile ritirare i provvedimenti di persona o con delega previo accordo con l'Amministrazione (di regola l'utente potrà fissare un appuntamento al momento in cui riceve comunicazione della definizione del provvedimento).


• Rilascio libretti personali di radioprotezione (Allegato XI, punto 1.2 del  D.Lgs 230/95 e s.m.i.).

• Autorizzazione datore di lavoro di impresa esterna per l'esercizio dell'attività presso terzi esercenti attività comportanti l'impiego di radiazioni ionizzanti (art. 62, comma 4, del D.L.gs. n. 230/95 e s.m.i. e D.M. 4/1/2001 - G.U. n. 78 del 3.4.2001).

• Autorizzazione lavoratore autonomo di impresa esterna per l'esercizio dell'attività presso terzi esercenti attività comportanti l'impiego di radiazioni ionizzanti (art. 62, comma 4, del D.L.gs. n. 230/95 e s.m.i. e D.M. 4/1/2001 - G.U. n. 78 del 3.4.2001).

• Notifica datore di lavoro di impresa esterna per l'esercizio dell'attività presso terzi esercenti attività comportanti l'impiego di radiazioni ionizzanti (art. 62, comma 4, del D.L.gs. n. 230/95 e s.m.i. e D.M. 4/1/2001 - G.U. n. 78 del 3.4.2001).

• Notifica lavoratore autonomo di impresa esterna per l'esercizio dell'attività presso terzi esercenti attività comportanti l'impiego di radiazioni ionizzanti (art. 62, comma 4, del D.L.gs. n. 230/95 e s.m.i. e D.M. 4/1/2001 - G.U. n. 78 del 3.4.2001).


 

Normativa di riferimento: 

Decreto Interministeriale del 4 gennaio 2001, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 78 del 3 aprile 2001;

Decreto Interministeriale del 3 ottobre 2001, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.287 dell'11 dicembre 2001;

Decreto Legislativo n. 241 del 26 maggio 2000, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 140/L del 31 agosto 2000, supplemento ordinario alla G.U. n. 203, serie generale, del 31 agosto 2000;
Decreto Legislativo n. 230 del 17 marzo 1995, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 74 del 13 giugno 1995, supplemento ordinario alla G.U. n. 136, serie generale, del 13 giugno 1995 (art. 62, comma 3; art. 81, comma 6; art. 90, comma 5).

Fonte:Lavoro.gov

Le caratteristiche del libretto personale di radioprotezione

datori di lavoro per garantire la tutela della salute dei lavoratori esposti a radiazioni ionizzate, sono tenuti a compilare il  Libretto Personale di Radioprotezione, così come stabilito dal D.Lgs n.230/95.
Il libretto personale è istituito dal datore di lavoro di imprese esterne o da lavoratori esterni (se autonomi) e deve essere validato mediante timbro da parte del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.
Classificazione dei lavoratori esposti a radiazioni
Nell’Allegato III del Decreto, così come modificato dal d.lgs n.241/2000, vengono definiti “lavoratori esposti” tutti i soggetti che, in ragione dell’attività lavorativa svolta, rischiano di superare nell’arco di un anno solare uno i più dei seguenti valori:
1 mSv di dose efficace;
15 mSv di dose equivalente per il cristallino;
50 mSv di dose equivalente per la pelle, calcolato in media su 1 cm2 qualsiasi di pelle, indipendentemente dalla superficie esposta;
50 mSv di dose equivalente per mani, avambracci, piedi, caviglie.
Dove con “mSv di dose efficace” indica l’unità di misura (milliSievert) utilizzata per misurare il potenziale danno biologico dovuto all’esposizione alle radiazioni.
I lavoratori esposti vengono a loro volta classificati in:
Categoria A – tutti i lavoratori che superano i seguenti valori
6 mSv di dose efficace;
45 mSv di dose equivalente al cristallino;
150 mSv di dose equivalente alla pelle;
150 mSv di dose equivalente alle mani, avambracci, piedi e caviglie;
Categoria B – tutti gli altri lavoratori esposti che non rientrano nella categoria precedente.
La compilazione del Libretto Personale di Radioprotezione
Il datore di lavoro ha l’obbligo di compilare il libretto in tutte le parti di sua competenza. Nei casi in cui non riesce a valutare la dose efficace al termine della prestazione del lavoratore ha il compito di trasmettere, in tempi tecnicamente necessari, il libretto all’esperto qualificato che provvederà a riportare tutti i dati esatti procedendo alla valutazione della dose.
All’interno del libretto vanno riportati:
l’anagrafica del lavoratore;
la data e la motivazione per la richiesta del libretto da parte del datore di lavoro;
i dati relativi al rilascio del libretto (comprensivo di numero progressivo);
le informazioni occupazionali: nome, sede e ragione sociale dell’impresa, date di inizio e fine rapporto, mansione del lavoratore;
i risultati derivanti dalla sorveglianza medica: giudizio del medico, eventuali prescrizioni, periodo di validità e firma del medico autorizzato;
i dati dosimetrici (compilati dall’esperto qualificato dall’esercente):
la ragione sociale dell’esercente;
il periodo di esposizione:
la tipologia di radiazione e di esposizione (esterna, interna, parziale, totale) comprensive di quantità di dose efficace alla quali si è stati esposti.
Il libretto, rilasciato dagli Stati Membri dell’Unione Europea, ha validità nel territorio italiano ed è regolamentato dalle norme del Paese che l’ha rilasciato. In caso di cessazione del rapporto di lavoro, il datore di lavoro consegna definitivamente il libretto al lavoratore, che lo consegnerà al nuovo datore ad inizio di una nuova attività lavorativa.

SCARICALO GRATIS (EDITABILE IN WORD)

NEWSLETTER PROFESSIONAL

Scopri cosa offre la nostra Newsletter professional


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).


Ma non solo! Pagherai l'iscrizione una volta sola e non ti verranno mai richiesti pagamenti per rinnovi annuali.
Fai un piccolo investimento che godrai negli anni avvenire.
Inoltre molto del materiale presente, oltre a quello liberamente fruibile e previsto da terze parti,e' realizzato e messo a disposizione dal Geometra Benni,da oltre venti anni nel settore prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Dettagli...

Tutto Excel

Valutazioni In Excel rischi specifici Con Relazione Editabile In Word A Corredo.
Richiedendo questo specifico servizio potrai avere i seguenti fogli in excel e relativa relazione introduttiva su cui redarre la valutazione del rischio specifico:
Dettagli...

Tutto Slide

Raccolta di slide in pdf e powerpoint utili per progettare la formazione in materia di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Dettagli...


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).

Dettagli...

Sicurezza in Excel

Fogli di calcolo utili alla gestione e valutazione della sicurezza sul lavoro realizzati in formato excel.

Dettagli