Lavori di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei

TERNA ed ANIE -linea guida sui "Lavori di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei".

2015

I lavori sugli elettrodotti aerei AT generalmente non possono essere assimilabili ad altre tipologie di lavori, quali ad esempio quelle di tipo edile, a causa delle peculiarità legate sia alla tipologia delle lavorazioni e sia alle modalità operative con le quali tali attività vengono svolte.
ll presente documento, elaborato congiuntamente da TERNA ed ANIE (Federazione Nazionale Imprese Elettriche ed Elettroniche), ha lo scopo di evidenziare ed analizzare le suddette peculiarità definendo i criteri da adottare al fine di garantire lo svolgimento in sicurezza delle attività sugli elettrodotti aerei AT .
I criteri adottati per la stesura del presente documento derivano da una evoluzione pluridecennale delle attività sugli elettrodotti aerei da parte di gestori di reti elettriche e di aziende, sia nazionali che internazionali, che lavorano nell’ambito di queste attività.
Il lavoro congiunto ha portato alla condivisione delle tecniche di lavoro, delle attrezzature e dei DPI da utilizzare per lo svolgimento delle attività d costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei.
La linea guida, "Lavori di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei", si compone della presente parte generale e di:
Fascicolo 1: Glossario
Fascicolo 2: Metodologie di Lavoro composta da 5 documenti:
 Montaggio e rimozione dei sostegni tubolari;
 Montaggio e rimozione dei sostegni a traliccio;
 Interventi sugli armamenti dei sostegni tubolari;
 Interventi sugli armamenti dei sostegni a traliccio;
 Tesatura ed Interventi sui conduttori e fune di guardia.
Nel presente documento si fa inoltre riferimento ad altri documenti elaborati congiuntamente da Terna e ANIE e relativi ad altri argomenti riguardanti i lavori sugli elettrodotti di seguito così suddivisi:
 Organizzazione dei cantieri per attività di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei AT ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i;
 Metodi di Scalata e soccorso in quota, composto da 3 documenti:
o Elettrodotti aerei Metodi di scalata, accesso e spostamento, posizionamento sul posto di lavoro in quota. Metodi di soccorso in quota;
o Allegato 1. DPI per Lavori in quota;
o Allegato 2. Attrezzatura per scalata e posizionamento.
 Gestione della sicurezza ambientale nei cantieri per attività sulla Rete Elettrica Nazionale ad Alta Tensione
Pur trattandosi di cantieri e di lavori particolari, per quanto riguarda la gestione del rischio elettrico, si ritiene che la normativa nazionale e internazionale, nel particolare la norma EN 50110 e la norma CEI 11-27, soddisfino integralmente le esigenze operative dei lavori in oggetto pertanto
non si ritiene necessario redigere un documento specifico sull’argomento in quanto l’applicazione viene fatta rispettando la norma CEI 11-27 in modo integrale.



INDICE GENERALE DEL DOCUMENTO
Parte Generale Gestione della Sicurezza
Glossario 
Documento 1 Montaggio e rimozione dei sostegni a traliccio 
Documento 2 Montaggio e rimozione dei sostegni tubolari 
Documento 3 Interventi sugli armamenti dei sostegni a traliccio 
Documento 4 Interventi sugli armamenti dei sostegni tubolari 
Documento 5 Tesatura ed interventi su conduttori e fune di guardia 

Lavori di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei



Metodi di scalata, accesso, spostamento, posizionamento sul posto di lavoro in quota. Metodi di soccorso in quota

L’obiettivo del presente documento, è quello di fornire le prescrizioni da adottare per prevenire il rischio di caduta dall’alto, durante le attività lavorative in quota nell’ambito degli interventi per la costruzione, demolizione, manutenzione ed esercizio delle linee elettriche aeree. Sono altresì raccolte alcune procedure operative di emergenza per il soccorso in quota dei lavoratori infortunati.

Sono escluse le metodologie e le attrezzature relative allo svolgimento del lavoro vero e proprio, trattate nelle pertinenti procedure.
Il documento è redatto nel rispetto delle attuali norme vigenti in materia.

Le attività svolte sugli elettrodotti sono state oggetto negli anni di studi e specifiche sperimentazioni con la realizzazione di attrezzature e metodologie operative da parte di gestori di reti elettriche e di aziende, sia nazionali che internazionali, che lavorano nell’ambito di queste attività.
Tali studi ed analisi hanno portato alla condivisione delle tecniche di lavoro, delle attrezzature e dei DPI riportati nel seguito del presente documento, che caratterizzano questa attività rispetto ad altre attività cantieristiche, individuandone i rischi specifici e attuando le necessarie azioni di prevenzione e protezione per l’esecuzione in sicurezza dei lavori.
Le risultanze delle puntuali analisi effettuate, pongono a base delle procedure in argomento le seguenti condizioni:
 tutti gli interventi in quota, di cui al presente documento, sono effettuati senza l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi. Non trovano pertanto applicazione i disposti dell’art. 116 del D.Lgs. 81/2008;
 sono privilegiati i dispositivi di protezione collettiva quali linea di ancoraggio rigida o flessibile che riducono il rischio di caduta dall’alto (art. 111 del D.Lgs. 81/2008);
 la protezione contro le cadute dall’alto è assicurata mediante l’uso dei DPI, (art. 115 del D.Lgs. 81/2008);
 l’accesso, lo spostamento ed il posizionamento in quota, è reso possibile anche tramite l’utilizzo di apposite attrezzature, progettate per le tipologie di lavori in argomento.
Prima dell’inizio delle attività deve essere individuata la metodologia operativa di intervento dalla quale dipendono le modalità di accesso e posizionamento da adottare, fra quelle comprese nel presente documento.
La scelta della metodologia non può prescindere dalle prescrizioni seguenti:
1. per elettrodotti, o parte di essi che danno certezza della loro integrità meccanica, è previsto l’accesso ed il posizionamento diretto sulle strutture dell’elettrodotto;
2. per elettrodotti, o parte di essi, che non danno certezza della loro integrità meccanica: si dovrà procedere a valutazione e verifiche strutturali che ne garantiscano comunque la possibilità di accesso.
In questo secondo caso sono consentite la scalata ed il posizionamento diretto in quota, sulle strutture dell’elettrodotto, solamente a valle della suddette valutazione con esito positivo;


In caso contrario l’accesso ed il posizionamento sul posto di lavoro in quota, nei pressi delle strutture oggetto dell’intervento lavorativo, avviene esclusivamente mediante idonea piattaforma aerea, laddove è possibile la sua accessibilità a piè d’opera;
Nei casi in cui non è possibile utilizzare la piattaforma andrà studiata e approntata specifica procedura sia per le metodologie di accesso e posizionamento sul posto di lavoro che per le modalità operative.
Pertanto, in detti casi, non trovano automatica applicazione le procedure standardizzate oggetto della presente, che potranno comunque essere in parte considerate nella definizione delle procedure specifiche.
Condizioni atmosferiche avverse possono determinare condizione di pericolo. La decisione di procedere con l’accesso e posizionamento in quota e dare seguito alle attività lavorative vere e proprie, deve considerare le condizioni atmosferiche.
Il contenuto di questo documento, deve essere oggetto di formazione rivolta agli utilizzatori.
Il presente documento non tratta le disposizioni atte a prevenire il rischio elettrico nei lavori sugli elettrodotti. Tuttavia viene ricordato di prestare particolare attenzione a tutte le operazioni che prevedono il passaggio di operatori da un punto ad un altro che tra loro possono avere potenziale diverso come ad esempio:
 conduttori e sostegni,
 funi di guardia e mezzi d’opera,
 conduttori e mezzi d’opera,
 sbarre e colonnini,
 ecc.
Per questi specifici rischi occorre rispettare le condizioni di messa a terra e di equipotenzialità previste dai documenti specifici.

INDICE GENERALE DEL DOCUMENTO
Parte Generale Metodi di Scalata e Soccorso in quota
Allegato 1 DPI per i lavori in quota sulle linee elettriche aeree
Allegato 2 Attrezzature per scalata e posizionamento 


Il documento è organizzato nel seguente modo:
 Metodi di Scalata, Accesso, Spostamento, Posizionamento sul posto di lavoro in quota. Metodi di Soccorso in quota – Parte procedurale che raccoglie le indicazioni metodologiche.
 Allegato 1 – DPI tipici per i lavori in quota.
 Allegato 2 – Attrezzature tipiche di accesso e posizionamento: caratteristiche generali ed esempi.


Metodi di scalata, accesso, spostamento, posizionamento sul posto di lavoro in quota. Metodi di soccorso in quota

Organizzazione dei cantieri per attività di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei AT ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.mi.

Il presente documento ha lo scopo di definire gli aspetti generali di organizzazione dei cantieri relativi alle attività di realizzazione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei AT ai fini dell’applicazione della normativa vigente in materia di salute e sicurezza sul lavoro [1].
Sono escluse dal campo di applicazione del presente documento tutte le attività lavorative che interessano gli elettrodotti in cavo.
Le scelte progettuali ed organizzative del cantiere, adottate in materia di salute e sicurezza sul lavoro, devono essere riportate nel Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), laddove previsto, e pertanto ricadono nei compiti e nelle responsabilità dei Coordinatori della Sicurezza in fase di Progettazione (CSP) e di Esecuzione (CSE), e comunque riprese nel Piano Operativi di Sicurezza (POS) delle singole imprese esecutrici per le proprie specifiche attività.
Tutto il personale operante nell’ambito delle attività lavorative, oltre alla specifica formazione inerente i relativi profili professionali, per le attività che prevedono lavori elettrici, deve essere anche in possesso della qualifica Persona Esperta (PES) o Persona Avvisata (PAV) ai sensi della Norma CEI 11-27.

Organizzazione dei cantieri per attività di costruzione, manutenzione e rimozione degli elettrodotti aerei AT ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.mi.

Tutto Excel

Valutazioni In Excel rischi specifici Con Relazione Editabile In Word A Corredo.
Richiedendo questo specifico servizio potrai avere i seguenti fogli in excel e relativa relazione introduttiva su cui redarre la valutazione del rischio specifico:
Dettagli...

Tutto Slide

Raccolta di slide in pdf e powerpoint utili per progettare la formazione in materia di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Dettagli...


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).

Dettagli...

Sicurezza in Excel

Fogli di calcolo utili alla gestione e valutazione della sicurezza sul lavoro realizzati in formato excel.

Dettagli