GUIDA ECHA SU SCHEDE DATI SICUREZZA E SCENARI ESPOSIZIONE

Guida dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA), in lingua italiana, sulle schede di dati di sicurezza e gli scenari di esposizione alle sostanze registrate.

2017

Le schede di dati di sicurezza hanno lo scopo di fornire agli utilizzatori di sostanze chimiche le informazioni necessarie a tutelare la salute umana e l’ambiente. Per utilizzatori di sostanze chimiche si intendono aziende o individui all’interno dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo che fanno uso di una sostanza chimica, sia individualmente che all’interno di una miscela, per le proprie attività industriali o professionali. Le schede di dati di sicurezza sono dirette sia ai lavoratori che manipolano le sostanze chimiche che ai responsabili della sicurezza. Il formato della scheda di dati di sicurezza è definito nel regolamento REACH. La scheda è divisa in 16 sezioni, e ogni sezione è descritta nella parte corrispondente della presente guida


Quando è necessario fornire una scheda di dati di sicurezza? È necessario fornire una scheda di dati di sicurezza quando: • una sostanza o miscela sia classificata come pericolosa; • una sostanza sia persistente, bioaccumulabile e tossica (PBT) o molto persistente e molto bioaccumulabile (vPvB); oppure • una sostanza sia inclusa nell’elenco di sostanze candidate in attesa di autorizzazione in base al REACH per motivi diversi da quelli sopra elencati. Anche per le miscele non classificate come pericolose ma che contengono concentrazioni specifiche di alcune sostanze pericolose è necessario fornire una scheda di dati di sicurezza dietro richiesta. Se un fornitore aggiorna una scheda di dati di sicurezza deve fornire una versione aggiornata a tutti i destinatari a cui la sostanza o miscela è stata fornita nei 12 mesi precedenti. Nella sezione “uno sguardo ravvicinato” sono forniti ulteriori consigli su ciò a cui un fornitore o destinatario deve prestare attenzione (ad esempio, quando aggiornare, controllare i contenuti ecc.). 

La definizione dei termini tecnici (come “CAS” o “numero di registrazione”) è disponibile su ECHA-term
Cosa fare quando ricevete una scheda di dati di sicurezza? Quando ricevete una scheda di dati di sicurezza (SDS), dovete individuare e mettere in atto misure adeguate per controllare i rischi esistenti presso il vostro sito. Dovete inoltre eseguire un controllo di concordanza e plausibilità sui contenuti della scheda di dati di sicurezza a un livello adeguato alla situazione. In questo modo eviterete di utilizzare informazioni da una SDS non corretta come fondamento per le valutazioni sulla sicurezza ambientale e del luogo di lavoro. Nello specifico, dovete confrontare tutte le sezioni relative all’identificazione, alla composizione, alla classificazione e all’uso sicuro della sostanza chimica rispetto alle vostre informazioni sulla sostanza o sulla miscela. Identificate eventuali discrepanze ed eseguite le azioni correttive appropriate. Se disponete di nuove informazioni sulla pericolosità di sostanze e miscele, o ritenete non appropriato il parere fornito nella SDS o in altre informazioni fornite, dovete comunicarlo all’interno della catena di approvvigionamento fino ai fornitori (per ulteriori dettagli, consultate la tabella 13 all’interno degli Orientamenti per gli utilizzatori a valle della ECHA). Se alla SDS sono allegati degli scenari d’esposizione, consultate la sezione “Scenari d’esposizione” della presente guida per conoscere eventuali obblighi applicabili aggiuntivi. I responsabili della formulazione delle miscele possono integrare le informazioni dagli scenari d’esposizione per le sostanze costituenti nel corpo principale della SDS o fornirli in un allegato consolidato, invece di allegarle singolarmente. Pertanto, tali informazioni devono essere trattate come informazioni di uno scenario d’esposizione, con gli obblighi conseguenti per gli utilizzatori a valle

Se una scheda di dati di sicurezza non è richiesta ma viene fornita volontariamente, non ci sono obblighi specifici ai sensi dei regolamenti REACH. Tuttavia, avete l’obbligo generico di usare le sostanze chimiche in maniera sicura. 

Fonte: ECHA

VALUTAZIONE RISCHI: GUIDA ECHA SU SCHEDE DATI SICUREZZA E SCENARI ESPOSIZIONE

Raccolta Calcolo dei rischi specifici in excel e modello di Valutazione in Word.


Valutazioni In Excel Con Relazione Editabile In Word A Corredo:
Richiedendo questo specifico servizio potrai avere i seguenti fogli in excel e relativa relazione introduttiva su cui redarre la valutazione del rischio specifico:

VALUTAZIONE RISCHIO AMIANTO
VALUTAZIONE RISCHIO ATEX GAS
VALUTAZIONE RISCHIO ATEX POLVERI
VALUTAZIONE RISCHIO BIOLOGICO
VALUTAZIONE RISCHIO CANCEROGENO E MUTAGENO
VALUTAZIONE SEMPLIFICATA RISCHIO ELETTRICO
VALUTAZIONE RISCHIO CUTANEO RADIAZIONI SOLARI
VALUTAZIONE RISCHIO OCULARE RADIAZIONI SOLARI
VALUTAZIONE RISCHIO ERGONOMICO
VALUTAZIONE RISCHIO RAPINA
VALUTAZIONE RISCHIO MICROCLIMA
VALUTAZIONE STRESS LAVORO CORRELATO
VALUTAZIONE RISCHIO POSTAZIONE VIDEOTERMINALI
VALUTAZIONE RISCHIO VIBRAZIONE CORPO INTERO
VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO PER LA SALUTE CON METODOLOGIA MOVARISCH
VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO COMBINATO (SALUTE E SICUREZZA)
RISCHIO AMIANTO IN EXCEL

IN OMAGGIO ( SOLO FOGLI DI LAVORO IN EXCEL):
P.O.S SEMPLIFICATO IN EXCEL
CALCOLO RISCHIO POSTURALE CON METODOLOGIA RULA IN EXCEL
SCHEDE FASI LAVORATIVE CREATOR IN EXCEL
VALUTAZIONE RISCHI IN PRESENZA DI AMIANTO MEDODOLOGIA VERSAR
RILEVAZIONE INFORTUNI E NEARMISS IN EXCEL
VALUTAZIONE DELLO STATO DI CONSERVAZIONE COPERTURE IN CEMENTO AMIANTO IN EXCEL
TESSERINI DIPENDENTI EDILI IN EXCEL
CRONOPROGRAMMA GANTT IN EXCEL
DVR STANDARDIZZATO IN EXCEL FATTURA CON DATABASE CLIENTI E ARTICOLI IN EXCEL (NORMALE+REGIME FORFETTARIO+RITENUTA ACCONTO)
GESTIONE CONSEGNA DPI AI DIPENDENTI CON STAMPA VERBALE DI CONSEGNA IN EXCEL
SCADENZIARIO PREVENZIONE E SICUREZZA AZIENDALE IN EXCEL
CALCOLO U.L.A IN EXCEL
VERIFICA CONTENUTI MINIMO CASSETTA P. SOCCORSO IN EXCEL
IN OMAGGIO (SOLO FILE IN WORD):
DATABASE MODELLI ATTESTATI FORMATIVI IN WORD (90 FORMAT DI ATTESTATI IN WORD)

Riceverete le credenziali d'accesso tramite posta elettronica indicata nell'ordine dopo il pagamento secondo la modalita' selezionata tra quelle proposte in fase di ordine( Carta di credito-paypal, Bonifico, Bollettino postale).
Tutti I Files sono stati realizzati dal Geom.Benni Paolo che li mette a disposizione della propria clientela a titolo di consulenza base online che prevede previo compenso patuito l'invio dei files realizzati a titolo di consulenza base online.


Dettagli...

Tutto Excel

Valutazioni In Excel rischi specifici Con Relazione Editabile In Word A Corredo.
Richiedendo questo specifico servizio potrai avere i seguenti fogli in excel e relativa relazione introduttiva su cui redarre la valutazione del rischio specifico:
Dettagli...


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).

Dettagli...

Sicurezza in Excel

Fogli di calcolo utili alla gestione e valutazione della sicurezza sul lavoro realizzati in formato excel.

Dettagli

tutto dvr


AREA DI CONSULENZA ONLINE "TUTTO DVR"
Il servizio offerto prevede un canone in abbonamento per l'accesso all'area consulenza online D.V.R,nell'arco temporale di 12 mesi dove poter scaricare i modelli di Documenti valutazione dei rischi che metteremo a disposizione.
Non è previsto, al termine dei 12 mesi, alcun rinnovo automatico del servizio

Dettagli...