Formatori per la sicurezza: autovalutazione dei requisiti


Formatori per la sicurezza - autovalutazione dei requisiti
Se rientri in almeno una delle 36 categorie riportate nelle tabelle seguenti, sei considerato formatore-docente quali­ficato secondo il decreto interministeriale 6 marzo 2013.
 
Le aree tematiche attinenti alla salute e sicurezza sul lavoro a cui si fa riferimento sono:
1. area normativa/giuridica/organizzativa
2. area rischi tecnici/igienico/sanitari
3. area relazioni/comunicazione.
 
Il prerequisito è il diploma di scuola secondaria di secondo grado. Vediamo dunque i criteri, per facilitare l’autoveri­fica della consistenza dei requisiti.

Criterio 1       precedente esperienza come docente esterno, per almeno 90 ore negli ultimi tre anni, nell’area tematica oggetto della docenza

Se non rientri nel criterio 1, procedi con le altre categorie.

Criterio 2A laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro con percorso formativo in didattica , con esame ­ finale, (min. 24 ore)



Criterio 2B laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro con abilitazione all’insegnamento



Criterio 2C laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro con diploma triennale in Scienza della Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 2D laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro con Master in Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 2E laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro con precedente esperienza come docente, per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni, in materia di sicurezza e salute sul lavoro



Criterio 2F laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro con precedente esperienza come docente, per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



Criterio 2G laurea(*) coerente con le materie oggetto della docenza o corsi post laurea (**) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro, corso formativo/i in affiancamento a docente, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



(*) vecchio ordinamento, triennale, specialistica o magistrale

(**) dottorato di ricerca, perfezionamento, master, specializzazione ...

Se non rientri con le tipologie legate alla laurea, ma hai un attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza.

Criterio 3A Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 hh, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, percorso formativo in didattica , con esame finale, (min. 24 ore)



Criterio 3B Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, abilitazione all’insegnamento



Criterio 3C Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, diploma triennale in Scienza della Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 3D Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, Master in Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 3E Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, con precedente esperienza come docente, per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni, in materia di sicurezza e salute sul lavoro



Criterio 3F Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, con precedente esperienza come docente, per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



Criterio 3G Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 64 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, corso formativo/i in affiancamento a docente, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



(***) organizzati da soggetti di cui all’art. 32, comma 4) D. LGS. 81/08

Oppure, controlla se hai un attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza.

Criterio 4A Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, percorso formativo in didattica , con esame finale, (min. 24 ore)



Criterio 4B Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, abilitazione all’insegnamento



Criterio 4C Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, diploma triennale in Scienza della Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 4D Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, Master in Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 4E Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, con precedente esperienza come docente, per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni, in materia di sicurezza e salute sul lavoro



Criterio 4F Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, con precedente esperienza come docente, per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



Criterio 4G Attestato di frequenza, con veri­fica dell’apprendimento, a corso/i di formazione di almeno 40 ore, in materia di sicurezza e salute sul lavoro(***), almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza, , corso formativo/i in affiancamento a docente, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



(***) organizzati da soggetti di cui all’art. 32, comma 4) D. LGS. 81/08

Se non rientri nelle situazioni sopra riportate, forse hai un’esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, e potresti appartenere a una di queste tipologie.

Criterio 5A Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, percorso formativo in didattica , con esame ­ finale, (min. 24 ore)



Criterio 5B Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, abilitazione all’insegnamento



Criterio 5C Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, diploma triennale in Scienza della Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 5D Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, Master in Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 5E Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, con precedente esperienza come docente, per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni, in materia di sicurezza e salute sul lavoro



Criterio 5F Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, con precedente esperienza come docente, per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



Criterio 5G Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, corso formativo/i in affiancamento a docente, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia

Infine, verifica se hai un’esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o di 12 mesi come ASPP

Criterio 6A Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), percorso formativo in didattica , con esame ­ finale (min. 24 ore)



Criterio 6B Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), abilitazione all’insegnamento



Criterio 6C Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), diploma triennale in Scienza della Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 6D Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), Master in Comunicazione c/o Università o Organismi accreditati



Criterio 6E Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), con precedente esperienza come docente, per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni, in materia di sicurezza e salute sul lavoro



Criterio 6F Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), con precedente esperienza come docente, per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



Criterio 6G Esperienza di almeno 6 mesi come RSPP o 12 mesi come ASPP(****), corso formativo/i in affiancamento a docente, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni, in qualunque materia



(****) possono e­ffettuare docenze solo nell’ambito del macro settore ATECO di riferimento

Ricordiamo inoltre che per mantenere i requisiti è obbligatorio, con cadenza triennale:

• frequentare seminari, convegni, corsi specialistici, corsi di aggiornamento organizzati da soggetti di cui all’art. 32, comma 4) D. LGS. 81/08 per almeno 24 ore complessive nell’area tematica di competenza; di queste 24, almeno 8 ore devono essere relative a corsi di aggiornamento

oppure

• effettuare minimo 24 ore di attività nell’area tematica di competenza.


Dichiarazione requisiti formatori e docenti in materia di sicurezza sul lavoro


Il/La sottoscritto/a _______________________________________________________________________
Cod. Fisc. _____________________________________ P. IVA ____________________________________
Nato/a a _______________________________________ Prov.___________ il _______________________
Residente in ____________________________________________________________ Prov.____________
Via/Piazza ___________________________________________________________ n. _________________
C.A.P. ________________ Tel. ______________________________ Fax ____________________________
Cell. ____________________________ E-mail _________________________________________________
DICHIARA
sotto la propria responsabilità a norma degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e nella
consapevolezza che le dichiarazioni mendaci e la falsità in atti sono punite ai sensi del Codice Penale e delle
leggi speciali in materia (art. 76 D.P.R. 445/2000), che è in possesso dei requisiti previsti dalla normativa
sulla formazione riguardante la sicurezza nei luoghi di lavoro per lo svolgimento della funzione di Docente
per corsi nella materia di cui all’Accordo Stato - Regioni n. 221-223 del 21 Dicembre 2011.
A tal fine viene prodotto ed allegato alla presente Dichiarazione:
 MOD. CRITERI FORMATORI compilato (con dichiarazione del prerequisito e dei criteri posseduti)
 Curriculum Vitae con esplicitati i requisiti richiesti dai criteri
(es. elenco delle docenze erogate, corsi di formazione frequentati, incarichi professionali, etc)
Luogo e Data__________________________

SCARICA MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE

Pubblichiamo un riepilogo delle categorie di formatore-docente quali­ficato secondo il decreto interministeriale 6 marzo 2013 reso disponibile dall’ordine ingegneri di Cagliari e utile per effettuare un’autovalutazione dei requisiti.

Decreto interministeriale del 6 marzo 2013

AUTOVALUTAZIONE REQUISITI IN EXCEL

Abbiamo realizzato e messo a disposizione un foglio di excel per verificare se siete in possesso dei requisiti minimi per poter essere gerenti di corsi formativi in materi di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Gli accordi tra Stato, Regioni e Province autonome del 21/12/2011 danno attuazione agli articoli 34 e 37 del d.lgs 81/08 contengono i requisiti dei docenti limitatamente ai corsi definiti da tali accordi.

VAI ALLA PAGINA WEB