designazione del Coordinatore per la Progettazione (CSP);

designazione del Coordinatore per la Progettazione (CSP); 

Oggetto: designazione del Coordinatore per la Progettazione (CSP); (art. 90 comma 3 Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81) per il cantiere sito nel comune di ……………………, alla via …………………………….n……..
 
 
 
Con la presente La designo Coordinatore per la Progettazione (CSP) per il cantiere in oggetto.
 
Come sa, l’art. 91 D.Lgs. 81/08 elenca  i compiti del Coordinatore per la Progettazione (CSP), pertanto Lei dovrà  provvedere ad attuare quanto disposto dalla normativa vigente, nel cantiere in argomento.
In particolare, Le riporto quale elenco non esaustivo dei suoi compiti, che ai sensi dell’art. 91 D.Lgs. 81/08 sarà Sua cura, “durante la progettazione dell'opera e comunque prima della richiesta di presentazione delle offerte” provvedere a:
 
a) redigere il PSC (piano di sicurezza e di coordinamento) previsto all'articolo 100, comma 1 del D.Lgs. 81/08, i cui contenuti sono dettagliatamente specificati nell’ ALLEGATO XV.
b) predisporre un fascicolo adattato alle caratteristiche dell’opera, i cui contenuti sono definiti all' ALLEGATO XVI; il fascicolo dell’opera deve contenere le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori, tenendo conto delle specifiche norme di buona tecnica e dell'allegato II al documento UE 26 maggio 1993. Questo documento non verrà predisposto nel caso di lavori di manutenzione ordinaria (articolo 3, comma 1, lettera a)) del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di edilizia, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380. Il fascicolo dell’opera potrà essere preso in considerazione all'atto di eventuali lavori successivi.
b-bis) coordinare l’applicazione delle disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro specificate all’articolo 90, comma 1, in particolare nelle seguenti fasi:
1) al momento delle scelte architettoniche, tecniche ed organizzative, onde pianificare i vari lavori o fasi di lavoro che si svolgeranno simultaneamente o successivamente;
2) all'atto della previsione della durata di realizzazione di questi vari lavori o fasi di lavoro.
 
Quanto inerente la parte economica della presente designazione viene trattata con scrittura separata.
 
In attesa di ricevere PSC e Fascicolo, Le auguro buon lavoro.
                                                                                                                                     Firma del committente
(o del responsabile dei lavori)
 
……………………………...
 
 
 
 
Il sottoscritto …………… ………………….. ……………… dichiara di essere in possesso dei requisiti professionali previsti per il ruolo di CSP, di cui all'articolo 98 del D.Lgs 81/08, e si impegna ad esibire al conferente l’incarico la relativa documentazione entro il ………………………………..
 
 
                                                                                                                                  Firma per accettazione:
il Coordinatore per la Progettazione
 
………………………………………..


fonte cpt caserta

del Coordinatore per l’Esecuzione (CSE)

Oggetto: designazione del Coordinatore per l’Esecuzione (CSE); (art. 90 comma 4 Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81) per il cantiere sito nel comune di ……………………, alla via …………………………….n……..


Con la presente La designo Coordinatore per l’Esecuzione (CSE) per il cantiere in oggetto.
Come sa, l’art. 92 D.Lgs. 81/08 elenca i compiti del coordinatore per l’esecuzione, pertanto Lei dovrà provvedere ad attuare quanto disposto dalla normativa vigente, nel cantiere in argomento.
In particolare, Le riporto quale elenco non esaustivo dei suoi compiti, che ai sensi dell’art. 92 D.Lgs. 81/08 Lei dovrà, durante la realizzazione dell'opera:

a) verificare, con opportune azioni di coordinamento e controllo, l'applicazione, da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi, delle disposizioni loro pertinenti contenute nel piano di sicurezza e di coordinamento di cui all'articolo 100, ove previsto, e la corretta applicazione delle relative procedure di lavoro;
b) verificare l'idoneità del piano operativo di sicurezza, da considerare come piano complementare di dettaglio del piano di sicurezza e coordinamento di cui all'articolo 100, assicurandone la coerenza con quest’ultimo, ove previsto, adegua il piano di sicurezza e di coordinamento di cui all’articolo 100 e il fascicolo di cui all'articolo 91, comma 1, lettera b), in relazione all'evoluzione dei lavori ed alle eventuali modifiche intervenute, valutando le proposte delle imprese esecutrici dirette a migliorare la sicurezza in cantiere, verifica che le imprese esecutrici adeguino, se necessario, i rispettivi piani operativi di sicurezza;
c) organizzare tra i datori di lavoro, ivi compresi i lavoratori autonomi, la cooperazione ed il coordinamento delle attività nonché la loro reciproca informazione;
d) verificare l'attuazione di quanto previsto negli accordi tra le parti sociali al fine di realizzare il coordinamento tra i rappresentanti della sicurezza finalizzato al miglioramento della sicurezza in cantiere;
e) segnalare al committente o al responsabile dei lavori, previa contestazione scritta alle imprese e ai lavoratori autonomi interessati, le inosservanze alle disposizioni degli articoli 94, 95 e 96 e 97,comma 1, alle prescrizioni del piano di cui all'articolo 100, ove previsto, e propone la sospensione dei lavori, l'allontanamento delle imprese o dei lavoratori autonomi dal cantiere, o la risoluzione del contratto. Nel caso in cui il committente o il responsabile dei lavori non adotti alcun provvedimento in merito alla segnalazione, senza fornire idonea motivazione, il coordinatore per l'esecuzione dà comunicazione dell'inadempienza alla azienda unità sanitaria locale e alla direzione provinciale del lavoro territorialmente competenti;
f) sospendere, in caso di pericolo grave e imminente, direttamente riscontrato, le singole lavorazioni fino alla verifica degli avvenuti adeguamenti effettuati dalle imprese interessate.

Nei casi di cui all'articolo 90, comma 5, il coordinatore per l'esecuzione, oltre a svolgere i compiti di cui al comma 1, redigerà il piano di sicurezza e di coordinamento e predispone il fascicolo, di cui all'articolo 91, comma 1, lettere a) e b), fermo restando quanto previsto al secondo periodo della medesima lettera b).

Quanto inerente la parte economica della presente designazione viene trattato con scrittura separata.

Allegati alla presente: copia del PSC e del Fascicolo redatti e predisposti dal Coordinatore per la Progettazione.

Buon lavoro.
Firma del committente
(o del responsabile dei lavori)

……………………………...


Il sottoscritto …………… ………………….. ……………… dichiara di essere in possesso dei requisiti professionali previsti per il ruolo di CSE, di cui all'articolo 98 del D.Lgs 81/08, e si impegna ad esibire al conferente l’incarico la relativa documentazione entro il ………………………………..


Firma per accettazione:
il Coordinatore per l’Esecuzione

………………………………………..

fonte cpt caserta

Scopri cosa offre la nostra Newsletter professional


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).


Ma non solo! Pagherai l'iscrizione una volta sola e non ti verranno mai richiesti pagamenti per rinnovi annuali.
Fai un piccolo investimento che godrai negli anni avvenire.
Inoltre molto del materiale presente, oltre a quello liberamente fruibile e previsto da terze parti,e' realizzato e messo a disposizione dal Geometra Benni,da oltre venti anni nel settore prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Dettagli...

Sicurezza in Excel

Fogli di calcolo utili alla gestione e valutazione della sicurezza sul lavoro realizzati in formato excel.

Dettagli

tutto dvr


AREA DI CONSULENZA ONLINE "TUTTO DVR"
Il servizio offerto prevede un canone in abbonamento per l'accesso all'area consulenza online D.V.R,nell'arco temporale di 12 mesi dove poter scaricare i modelli di Documenti valutazione dei rischi che metteremo a disposizione.
Non è previsto, al termine dei 12 mesi, alcun rinnovo automatico del servizio

AD OGGI SONO PRESENTI 98 D.V.R IN WORD ART.28 !! + 82 D.V.R IN WORD PROCEDURE STANDARDIZZATE ART.29 COMMA 5

Dettagli...