riunione periodica, da tenersi ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008

convocazione riunione periodica, da tenersi ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008

La riunione in oggetto deve essere tenuta con frequenza almeno annuale, nelle aziende e nelle unità produttive che occupano più di 15 lavoratori. Può essere inoltre convocata dall’RLS nelle unità produttive che occupano meno di 15 lavoratori.
La riunione ha altresì luogo in occasione di eventuali significative variazioni delle condizioni di esposizione al rischio, compresa la programmazione e l’introduzione di nuove tecnologie che hanno riflessi sulla sicurezza e salute dei lavoratori.

Ø         datore di lavoro:
Gent.mo Sig. ………………………………….………
Via…………….….....................................................
(cap) ………….….......(città)……………………..(….)
 
Ø          (ove nominato) medico competente:
Gent.mo Dott……………………………………………                  Via…………….….......................................................
 (cap) ………….….......(città)………………………..(….)
 
Ø        rappresentante dei lavoratori per la sicurezza:
Gent.mo Sig. ……………………………..……….………
Via…………….…...........................................................
 (cap) ………….….......(città)…………….…………..(….)
 
(Luogo)……………………..(data)……………………                   
 
Oggetto: convocazione riunione periodica, da tenersi ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008 
 
Gentili signori,
Vi comunico che, su richiesta del Datore di Lavoro, Sig……………………………………………………….., è stata convocata per il giorno…………………………………………….., alle ore……………………………………la riunione periodica da tenersi ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008.
Siete pertanto invitati a prendere parte a detto incontro, che si terrà presso la sede dell’azienda (specificare se la riunione si terrà nella sede aziendale o in un luogo diverso)………………………………………………… ……………………………….……………………………………..…………………,in via…………………………………………… ……………………………………………....  n……..... nel comune di……….…..…………………………….…………(………..)
Nel corso della riunione il datore di lavoro sottoporrà all’esame dei partecipanti i seguenti argomenti/documenti:
 
a) documento di valutazione dei rischi;
b  andamento degli infortuni e delle malattie professionali e della sorveglianza sanitaria;
c) criteri di scelta, le caratteristiche tecniche e l’efficacia dei dispositivi di protezione individuale;
d) programmi di informazione e formazione dei dirigenti, dei preposti e dei lavoratori ai fini della sicurezza e della protezione della loro salute.
(Riportare i seguenti punti e ed f, facoltativi, solo se se ne prevede la discussione, diversamente cancellarli):
Nel corso della riunione verranno inoltre individuati:
e) i codici di comportamento e buone prassi per prevenire i rischi di infortuni e di malattie professionali
f) gli obiettivi di miglioramento della sicurezza complessiva sulla base delle linee guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro
 
Cordiali saluti
 
 
                                                                                                                                 

il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi
 
       
     ……….……………….…………….

fonte cpt caserta

Verbale di riunione periodica tenuta ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008

In data ………………………….presso la sede dell’azienda (specificare se la riunione si è tenuta nella sede aziendale o in un luogo diverso)…………………………………………………………………………………………………………………..sita in…………………………………………………………………, via………………………………………………………..n…...., a seguito di convocazione disposta dal datore di lavoro, sì è tenuta la riunione periodica prevista all’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008. Alla riunione, iniziata alle ore…………….………, erano presenti:
- il datore di lavoro, Sig. (specificare se il datore di lavoro ha partecipato personalmente o tramite delegato): …………………………………………….................................................
- il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi, Sig………………………………………………………….

- (ove nominato) il medico competente, Dott………………………………………………………………………………………

- il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, Sig………………………………………………………………………………

Nel corso della riunione il datore di lavoro ha sottoposto all’esame dei partecipanti:
a) il documento di valutazione dei rischi;
b) l’andamento degli infortuni e delle malattie professionali e della sorveglianza sanitaria;
c) i criteri di scelta, le caratteristiche tecniche e l’efficacia dei dispositivi di protezione individuale;
d) i programmi di informazione e formazione dei dirigenti, dei preposti e dei lavoratori ai fini della sicurezza e della protezione della loro salute.

(Compilare i seguenti punti e ed f, facoltativi, solo se sono stati discussi, diversamente cancellarli):
Nel corso della riunione sono inoltre stati individuati:
e) i seguenti codici di comportamento e buone prassi per prevenire i rischi di infortuni e di malattie professionali:……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………… …………………………………………………………………..…………………………………………………………
f) i seguenti obiettivi di miglioramento della sicurezza complessiva sulla base delle linee guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro…………………………………………………………. ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Nel corso dell’incontro, i presenti hanno osservato/stabilito che:……………………………………………………………….. ………….………………………………………………………………….………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….…………………………………
La riunione si è chiusa alle ore……………..dello stesso giorno, ed è stato redatto il presente verbale, letto e sottoscritto dai partecipanti, e tenuto a loro disposizione per l’eventuale consultazione a cura del datore di lavoro e secondo le modalità stabilite.

Firme:

- il datore di lavoro, Sig. (o suo delegato) ……………………………………………...............................................................

- il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi, Sig………………………………………………………….

- (ove nominato) il medico competente, Dott…………………………………… …………………………………………………

- il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, Sig………………………………………………………………………………

Allegati:………………………………………………………………..………………………………………………………………………………………………………………………..……………………………………………………………………………………………………………………………..…………………………………………………………

fonte cpt caserta