Pubblicazione database VVF ClaRaf 3.0 

Pubblicato sul sito istituzionale dei Vigili del Fuoco il database VVF ClaRaf 3.0.

FREE

A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 3/8/2015 (cd. "Codice di Prevenzione Incendi") l'Ufficio per la Protezione Passiva, Protezione Attiva, Settore Merceologico e Laboratori (ex Area Protezione Passiva) della Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica ha predisposto una nuova versione del database compatibile con il citato strumento normativo.
I progettisti antincendio che continueranno a progettare con il DM 9/3/2007 seguiranno il ClaRaf 2.0, mentre chi sceglierà, ove consentito, di utilizzare il "Codice", potrà riferirsi alla versione 3.0.


La definizione delle norme tecniche di prevenzione incendi con il decreto del Ministro dell’Interno 3 agosto 2008 (nel seguito N.T.P.I.) da parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco consente di affrontare le tematiche della resistenza al fuoco in alternativa ai già consolidati decreti D.M. 16 febbraio 2007: “Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione” e D.M. 9 marzo 2007: “Prestazioni di resistenza al fuoco delle costruzioni nelle attività soggette al controllo del corpo nazionale dei vigili del fuoco”) che, nel 2007, hanno rappresentato un punto di svolta nel panorama normativo nazionale.
La realizzazione, da parte della sezione resistenza al fuoco dell’ufficio per la protezione passiva, protezione attiva, settore merceologico e laboratori della Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica (D.C.P.S.T.), di un programma automatico finalizzato alla classificazione di resistenza al fuoco delle costruzioni in applicazione delle N.T.P.I., rappresenta un comodo strumento sia per i professionisti che per i colleghi VV.F. impegnati nell’attività di prevenzione incendi.


In ClaRaF 3.0 si è cercato di risolvere alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti attraverso la preziosa collaborazione degli addetti ai lavori per mezzo di numerose e-mail ricevute.
Per l’applicazione delle N.T.P.I. va impiegato il ClaRaf 3.0. Per l’applicazione del DM 9/3/2007 va impiegato il ClaRaf 2.0.
Le novità inserite nella nuova release sono riportate nei paragrafi successivi.

Fonte: Direzione Centrale Prevenzione e Sicurezza Tecnica – Ufficio per la protezione passiva, protezione attiva, settore merceologico e laboratori – Sezione Resistenza al fuoco

La nuova versione di ClaRaF è stata sviluppata per essere compatibile con tutti i sistemi operativi della Microsoft compresa l’ultima, Windows 8 a 32 e 64 bit.
La risoluzione ottimale dello schermo dovrebbe essere 1280 per 1024, poiché per risoluzioni inferiori alcune maschere potrebbero non essere interamente visualizzate.
ClaRaF v 3.0 implementa una procedura di stampa avvalendosi del supporto di Crystal Reports 2008 e per questo motivo si raccomandano almeno 1 Gb di RAM e un processore di recente generazione.
Attenzione: il presente programma è stato sviluppato per scopi di studio e ricerca. Qualsiasi utilizzo a fini professionali non comporta assunzione di responsabilità da parte degli autori

DOWNLOAD CLARAF 3.0 DIRETTAMENTE DALLA FONTE UFFICIALE

SCARICA IL MANUALE UTENTE CLARAF 3.0


.

Trovate Entrambe le versioni (2.0 E 3.0) anche nell'area condivisione gratuita riservata agli iscritti della nostra newsletter.


NEWSLETTER PROFESSIONAL

Scopri cosa offre la nostra Newsletter professional


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).


Ma non solo! Pagherai l'iscrizione una volta sola e non ti verranno mai richiesti pagamenti per rinnovi annuali.
Fai un piccolo investimento che godrai negli anni avvenire.
Inoltre molto del materiale presente, oltre a quello liberamente fruibile e previsto da terze parti,e' realizzato e messo a disposizione dal Geometra Benni,da oltre venti anni nel settore prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Dettagli...

TUTTO DVR IN WORD

tutto dvr



AREA DI CONSULENZA ONLINE "TUTTO DVR"
Il servizio offerto prevede un canone in abbonamento per l'accesso all'area consulenza online D.V.R,nell'arco temporale di 12 mesi dove poter scaricare i modelli di Documenti valutazione dei rischi che metteremo a disposizione.
Non è previsto, al termine dei 12 mesi, alcun rinnovo automatico del servizio

AD OGGI SONO PRESENTI 98 D.V.R IN WORD ART.28 !! + 82 D.V.R IN WORD PROCEDURE STANDARDIZZATE ART.29 COMMA 5

Dettagli...


Iscriversi alla nostra Newsletter professional ti permettera' di ricevere le nostre News periodiche in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro e inoltre potrai accedere alla nostra area di condivisione gratuita riservata agli iscritti dove troverai tantissimo materiale utile alla gestione della tua sicurezza sul lavoro (ATTUALMENTE OLTRE DUE GIGABYTE DI MATERIALE).

Dettagli...

tutto dvr


AREA DI CONSULENZA ONLINE "TUTTO DVR"
Il servizio offerto prevede un canone in abbonamento per l'accesso all'area consulenza online D.V.R,nell'arco temporale di 12 mesi dove poter scaricare i modelli di Documenti valutazione dei rischi che metteremo a disposizione.
Non è previsto, al termine dei 12 mesi, alcun rinnovo automatico del servizio

Dettagli...

movarisch
in Excel

Foglio di Calcolo in Excel per valutare il rischio chimico per la sicurezza mediante metodologia MoVaRisCh
Dettagli