Attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori

Circolare n. 21 del 10 giugno 2013 

Con circolare n. 21 dell’10 giugno 2013 vengono forniti chiarimenti, tenuto conto della circolare n. 12/2013 di questo Ministero, in merito all’applicazione dell’Accordo del 22 febbraio 2012 tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano concernente l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell’art. 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 e successive modifiche ed integrazioni.   

Circolare n.21 del 10 giugno 2013 (formato .pdf 1.62 Mb)