Aggiornata la norma UNI-EN ISO 2631

UNI ISO 2631-1:2014 - Vibrazioni meccaniche e urti - Valutazione dell'esposizione dell'uomo alle vibrazioni trasmesse al corpo intero - Parte 1: Requisiti generali

La norma 2631-1 (2014) è l’adozione nazionale della norma internazionale ISO 2631-1 (edizione maggio 1997) e dell’aggiornamento Amd.1 (edizione luglio 2010).

Tale emendamento integra ed aggiorna il testo della norma ed in particolare introduce elementi specifici per la valutazione delle vibrazioni impulsive, facendo esplicito riferimento ai metodi contenuti nella norma ISO 2631-5 ai fini della valutazione di vibrazioni ad alta impulsività o ad urti ripetuti.

La misura del livello di esposizione alle vibrazioni trasmesse al corpo intero (WBV) deve essere effettuata – ai sensi del d.lgvo 81/2008-in accordo con quanto prescritto dallo standard UNI – EN ISO 2631-1:2014. “Vibrazioni meccaniche e urti – Valutazione dell’esposizione dell’uomo alle vibrazioni trasmesse al corpo intero – Parte 1: Requisiti generali”.

In particolare viene esplicita che metodiche alternative di valutazione in presenza di vibrazioni impulsive o urti ripetuti che presentino fattori di cresta superiori a 9 sono contenute nello Standard ISO 2631-5 “Mechanical vibration and shock – evaluation of human exposure to whole-body vibration – Part 5: Method for evaluation of vibration containing multiple shocks”.